Recensione Xiaomi WalkingPad A1: il tapis roulant salva spazio

L'ecosistema di casa Xiaomi è sconfinato e racchiude centinaia di categorie di prodotti. Tra quelle a cui l'azienda pone più l'accento c'è senza dubbio lo sport e la cura della persona. Oggi, quindi, non vi parleremo di uno smartphone, bensì di un tapis roulant: il tappeto Xiaomi WalkingPad A1 che si mette in evidenza per dimensioni (e spessore, in particolar modo) contenute. Nonostante la compattezza il prodotto del brand cinese riuscirà a restituire una buona qualità? Scopritelo nella nostra recensione completa.

Recensione Xiaomi WalkingPad A1

Contenuto della confezione

Il packaging del prodotto è particolarmente generoso, in dimensioni, dal momento che la confezione contiene il WalkingPad A1, alimentatore a 3 pin, controller remoto per impostare le differenti velocità, cordino e chiave per lo smontaggio.

Design e qualità costruttiva

A prescindere da qualsiasi considerazione sulle funzionalità del prodotto, è innegabile che lo Xiaomi WalkingPad A1 sia uno dei tappeti più riusciti sia esteticamente che costruttivamente (per questa fascia di prezzo).

Troviamo infatti un prodotto costituito da ABS e lega d'alluminio che, proprio grazie a quest'ultimo offre un design dinamico ed elegante. Proprio sulla plancia frontale in alluminio abbiamo i controlli touch a sfioramento ed il display che riporta in tempo reale velocità del tappeto in chilometri orari e metri percorsi.Il corpo del prodotto è invece caratterizzato dalla pedana scorrevole in ABS.

Come avrete capito, però, tra i segni distintivi del WalkingPad A1 ci sono le dimensioni particolarmente contenute. Il prodotto infatti pesa solo 28 kg ed è facilmente trasportabile grazie alle rotelle presenti sulla parte anteriore. Inoltre, le misure di 143.2 x 54.7 x 12.9 cm permettono al possessore di poterlo riporre praticamente in ogni spazio. Aldilà della lunghezza, trascurabile grazie alla cerniera centrale, il punto di forza in questo senso sono i soli 12.9 cm di altezza: poco meno di uno smartphone!

Funzionalità

Il WalkingPad A1 di Xiaomi, proprio come ci suggerisce il nome, vi permetterà soltanto di effettuare camminate più o meno intense a seconda delle impostazioni. Avrete infatti la possibilità di impostare ben 11 gradi di velocità, da 0.5 km/h a 6 km/h. L'andatura che varia a seconda della velocità potrà essere controllata direttamente dal controllo remoto, ovvero il telecomando in dotazione.

Da quest'ultimo avrete quindi la possibilità di spegnere ed accendere il dispositivo e cambiare la visualizzazione del display presente sul tapis roulant. Ci troviamo – come avrete capito – in presenza di un prodotto dalle funzionalità basilari che però permette in maniera ottimale di compiere attività fisica in casa senza porre un ingombro eccessivo. L'unico neo dal punto di vista funzionale è dato paradossalmente proprio dalla cerniera che, vi arrecherà qualche fastidio nel caso in cui utilizzaste il tappeto senza scarpe.

Trattandosi di un prodotto di Xiaomi, poi, non poteva mancare l'interazione con l'app dedicata. Direttamente dal Play Store ed App Store potrete scaricare l'app WalkingPad che vi permetterà di seguire un tutorial sull'utilizzo del prodotto e di tener traccia delle sessioni d'allenamento.

Xiaomi WalkingPad A1 – Conclusioni

 

Conviene o meno acquistare il WalkingPad A1 di Xiaomi? A pesare su questa decisione più che il prezzo e le qualità (indubbie) del prodotto, sarà lo spazio a vostra disposizione. Se non ne avete molto e vorreste avere un tappeto in casa, lo Xiaomi WalkingPad A1 è praticamente una scelta obbligata.

Come abbiamo ripetuto in più occasioni lungo la recensione, infatti, il tapis roulant di colpirà proprio per la capacità di potersi ripiegare su se stesso e riporre anche in piccoli spazi.

Per poterlo acquistare ad un prezzo particolarmente conveniente con spedizione dal magazzino europeo, GearBest ci ha fornito un codice sconto ad hoc. Grazie al coupon – X3C727DA185EB000 – il costo del prodotto (al link in basso) sarà di soli 318.9€. Ricordiamo di applicare il codice al momento del pagamento, in fase di check out.