Huawei Mate X2 come Galaxy Fold, ma nel Q3 2020

huawei mate x

Così come per Galaxy Fold, anche il lancio di Huawei Mate X si è rivelato abbastanza travagliato. Da poco lanciato ufficialmente sugli scaffali in Cina, da noi in Europa sarà ri-presentato al MWC 2020  di Barcellona. E lo farà sotto il nome di Huawei Mate XS, una versione ri-progettata con Kirin 990 e qualche altra piccola differenza. Ma il 2020 sarà l'anno anche di Huawei Mate X2, il secondo modello della serie di pieghevoli che prenderà sempre più piede nel corso dei prossimi anni atteso per il Q3 2020.

LEGGI ANCHE:
La penta camera di Huawei P40 Pro avrà sensori per tutto

Huawei Mate X2 arriverà dopo metà 2020 e con un design differente dal primo modello

Qualche settimana fa si è parlato di come dovrebbe apparire uno dei prossimi pieghevoli di Huawei, con un'estetica simile al Moto RAZR e al prossimo Galaxy Fold 2. Tuttavia, secondo quanto riportato dal leaker Teme, Huawei Mate X2 assomiglierà più al già esistente Samsung Galaxy Fold. Ciò significherebbe un design in-fold e non out-fold, cioè con un display pieghevole rivolto verso l'interno.

Una soluzione meno appariscente ma che garantisce una maggiore durevolezza del pannello, specialmente ad oggi dove non esistono ancora display in vetro in grado di piegarsi a sufficienza. E come Samsung, sulla parte esterna ci sarebbe un piccolo display, forse anche più contenuto di quello di Galaxy Fold. Il suo obiettivo sarebbe quello di garantire la possibilità di visualizzare le notifiche e potersi scattare selfie senza dover per forza aprire il telefono.


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!