Huawei Map Kit: la risposta a Google Maps arriverà ad ottobre

huawei harmonyOS

Non solo HarmonyOS come alternativa ad Android, Huawei rimpiazzerà l'intero pacchetto di G Apps e partirà proprio da Google Maps. La società ha annunciato che ad ottobre presenterà Map Kit che avrà però un funzionamento più complesso rispetto all'attuale Google Maps.

Huawei HarmonyOS ufficiale: tutto quello che c'è da sapere

Map Kit di Huawei sarà utilizzato dagli sviluppatori per creare nuovi contenuti

huawei 5g india

Dopo quanto accaduto, non può rappresentare una sorpresa la voglia di Huawei di slegarsi completamente dai servizi Google. Così Map Kit fungerà da alternativa, o quasi. L'app non sarà disponibile direttamente per l'uso degli utenti, ma sarà piuttosto messa a disposizione degli sviluppatori che potranno creare app ad hoc sfruttando la sua capacità di mappatura.

Il servizio, sviluppato in collaborazione con Yandex e Booking, sarà collegato ai servizi di mappatura locale ed avrà copertura in oltre 150 paesi. Huawei – allo stesso tempo – per accrescere le informazioni a disposizione, si servirà delle stazioni base di telecomunicazione che avranno il compito di integrare il posizionamento satellitare.

Huawei Mate 30 Lite potrebbe essere il primo smartphone con Harmony OS

Così Map Kit riuscirà a fornire le condizioni del traffico in tempo reale e, sfruttando servizi AR, riuscirà anche a segnalare il passaggio di una corsia all'altra. La piattaforma, quindi, presentata alla conferenza degli sviluppatori, calzerà perfettamente all'interno dell'ecosistema unitario pensato da HarmonyOS.


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!