Xiaomi: pronta a sostituire i POCOPHONE F1 danneggiati dall’aggiornamento

pocophone

Nelle ultime settimane è stato rilasciato un aggiornamento per Xiaomi POCOPHONE F1 volto ad eliminare alcuni bug ed a migliorare diverse funzionalità. Tuttavia, pare che diversi utenti dopo l'update abbiano riscontrato problemi al touchscreen. Dopo una fase di apparente silenzio, pare che Xiaomi abbia deciso di richiamare a sé i dispositivi difettosi.

Xiaomi POCOPHONE F1 riceve il supporto Widevine L1 con la nuova MIUI 10 Global Beta

Xiaomi sostituirà i POCOPHONE F1 difettosi

xiaomi pocophone f1

L'annuncio arriva via Twitter tramite Alvin Tse. Stando a quanto dichiarato l'azienda sarebbe alla ricerca di modelli difettosi per analizzare al meglio le problematiche riscontrate.

Infatti, alcune unità di Xiaomi POCOPHONE F1 sarebbero state oggetto di problemi come ghost touch, screen freezing e latenza nel touch. Tuttavia, non è chiaro come saranno ricompensati gli utenti che renderanno i propri device.

Plausibilmente, l'azienda offrirà un'unità sostitutiva a tutti quelli che dimostreranno, effettivamente, di essere stati vittime dell'aggiornamento. Per poter accedere all'assistenza si dovrà – però – dimostrare a Xiaomi l'effettivo malfunzionamento inviando un video, ID utente ed informazioni personali. Solo dopo aver completato questo iter la società deciderà se il telefono è effettivamente malfunzionante o meno.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!