Recensione Xiaomi Sothing 319: umidificatore mini nella forma e nel prezzo!

Xiaomi Sothing 319

Ormai sappiamo benissimo che Xiaomi non vuole concentrarsi solamente sugli smartphone, ma vuole creare un solido ecosistema grazie a tantissimi altri prodotti smart e non. Infatti, oggi parliamo di un accessorio che non necessita di una connessione wireless, ma che risulta essere sicuramente simpatico e che, grazie al suo prezzo, vi farà venir voglia di acquistarlo: stiamo parlando dello Xiaomi Sothing 319, ovvero un simpaticissimo mini umidificatore. Non perdiamoci in ulteriori chiacchiere e andiamo a scoprire come si è comportato durante i nostri test!

Recensione Xiaomi Sothing 319

Unboxing

All'interno della confezione di vendita troviamo la seguente dotazione:

  • Xiaomi Sothing 319;
  • filtro aggiuntivo;
  • cavo USB per la ricarica;
  • manuale delle istruzioni.

Design e costruzione

Lo Xiaomi Sothing 319 è un mini umidificatore dal design veramente molto semplice e simpatico allo stesso tempo. Infatti, abbiamo un contenitore trasparente e un “coperchio” (che integra il generatore di ultrasuoni) con due piccoli cactus verdi al di sopra. Sul lato troviamo il pulsante per l'accensione del prodotto e l'ingresso per l'alimentazione, mentre internamente potete osservare il filtro per l'acqua. Come se non bastasse troviamo anche delle luci al LED.

Le dimensioni sono di 80 x 80 x 139 millimetri per un peso di 145 grammi, mentre la capienza massima del contenitore è di 160 millilitri.

Xiaomi Sothing 319

Funzionamento

Per quanto riguarda il processo di umidificazione si consiglia sempre di inserire dell'acqua minerale piuttosto che quella del rubinetto in modo tale da evitare ristagni o un eccessivo accumulo di calcare. Attraverso il pulsante di accensione si potranno svolgere le seguenti funzioni:

  • Tap singolo: accensione delle luci e avvio/spegnimento totale;
  • Pressione prolungata di 3 secondi: le luci non cambieranno colore, ma ne manterranno uno singolo. Se si preme ancora per 3 secondi spegneremo la luce, ma il prodotto continuerà a svolgere il suo lavoro.

Per evitare consumi inutili, le luci si spegneranno automaticamente dopo 1 ora dall'accensione dell'umidificatore, il quale a sua volta ha un timer di 4 ore.

Xiaomi Sothing 319

Nonostante l'azienda dichiari un massimo di 8 ore di funzionamento per terminare i 160 ml d'acqua, io ho riscontrato delle tempistiche più lunghe, ovvero circa 16 ore. Questo implica che il vapore emesso dal prodotto sia fioco ma personalmente non mi è dispiaciuto affatto, in quanto almeno ho dovuto evitare di riempire il contenitore 2/3/4 volte al giorno.

Come se non bastasse Xiaomi Sothing 360 è molto silenzioso e le luci al LED lo rendono piacevole soprattutto di sera, creando una bella atmosfera sebbene non abbia una luminosità molto alta.

Conclusioni

Insomma, non c'è molto da aggiungere su questo Xiaomi Sothing 360 se non che costa veramente pochissimo. Infatti, attualmente è disponibile in offerta lampo su Banggood a circa 8 euro, ma di solito è possibile comunque trovarlo a questa cifra. Per monitorare tutte le offerte e i coupon dedicati a questo prodotto vi consiglio di iscrivervi al nostro canale Telegram di GizDeals dedicato proprio a questo store cinese.

Xiaomi Sothing 319

In conclusione, questo mini umidificatore è un prodotto simpatico, carino da tenere sulla propria scrivania e che vi consiglio di acquistare se volete un primo assaggio di un umidificatore. Infatti, Xiaomi Sothing 360 volge senza troppi problemi le operazioni base ma, ovviamente, non può sostituire un vero umidificatore da più di 50 euro.