Xiaomi promette di rinnovare la MIUI: interfaccia con meno pubblicità e non solo

lei jun

Uno dei punti cardine della politica di Xiaomi è quella della riduzione – al minimo – dei profitti sui propri smartphone. La società e lo stesso CEO Lei Jun si sono fregiati più volte della capacità di tenere sotto il 5% i profitti lato hardware. Questo è possibile grazie all'ecosistema creato dal brand che permette di ricavare introiti da altre fonti. Una di queste è senza dubbio la presenza, all'interno della MIUI, di diverse pubblicità.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi 9 Explorer campione di Antutu ma anche Vivo iQOO si fa notare | Marzo 2019

MIUI rinnovata in più punti: la promessa di Lei Jun

miui 10 logo

Proprio la presenza (massiccia secondo alcuni) di molte pubblicità è finita sotto accusa, così la società ha risposto prontamente via Weibo. Quanto emerge è senza dubbio positivo per gli utenti. La MIUI subirà un cambiamento importante sotto quest'aspetto, eliminando gran parte degli annunci pubblicitari presenti all'interno e, in parte, rinnovando anche alcune feature.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Yunmai: arriva il supporto per addominali

Decisione che andrà ad influire, invece, negativamente sugli utili. Basti pensare che Xiaomi nell'ultimo anno ha realizzato una crescita del 61.2% per quanto riguarda i servizi internet ed un incremento del 79% per i ricavi pubblicitari.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!