Xiaomi: presentati brevetti con dual camera frontale, ma stupisce la posizione

xiaomi primo smartphone flessibile

I produttori di smartphone negli ultimi anni sono alla ricerca del design perfetto che riesca al contempo ad offrire il maggior rapporto screen to body sui propri device. Nel cercare la quadra, abbiamo assistito a soluzioni alquanto discutibili, più o meno fantasiose. Rimane comunque l'obiettivo di cercare la soluzione migliore e, i brevetti registrati da Xiaomi ne sono l'ennesima prova.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi 9 Roy Wang Edition lanciato in Cina: un Mi 9 Explorer con qualcosina in più

Xiaomi registra due brevetti di smartphone con dual camera

xiaomi dual camera

Il brand cinese ha infatti registrato alcuni brevetti che riportano un design alquanto originale. Mentre il retro presenta una normalissima dual camera con design pulito, la parte frontale è tutta da scoprire. Le immagini mostrano una dual camera posizionata in un primo modello centralmente in basso, mentre in un'altra variante situata alle estremità inferiori. Altra curiosità che avrete notato è di certo l'assenza di pulsanti fisici sui frame laterali, che potrebbero far presagire ad un'idea simile a Meizu Zero.

Gli smartphone brevettati appaiono quindi con design abbastanza curioso, non è di vostro gradimento? Niente paura. Non di rado capita che i brevetti registrati non raggiungono mai la fase di produzione. Nel frattempo non ci resta che aspettare e scoprire se queste forme saranno adottate da uno dei prossimi smartphone Xiaomi o meno.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!