Il primo smartphone con zoom ottico 10x – tecnologia svelata al MWC 2019 – sarà OPPO Reno, un dispositivo dalle indubbie qualità ma che al momento si presta ad un quadro alquanto confuso. Per fortuna arrivano una serie di indiscrezioni dalla Cina che provano a fare chiarezza sulla questione e che mettono a nudo il flagship tra specifiche, varianti e prezzo.

OPPO Reno: scheda tecnica, varianti e prezzo di vendita del flagship con zoom 10x

L'evento di lancio del top di gamma è fissato per il 10 aprile – un ripasso non fa mai male – mentre per quanto riguarda il resto delle caratteristiche, OPPO Reno sarà un vero e proprio top di gamma. Sotto la scocca troveremo il potente SoC Snapdragon 855, il quale sarà in buona compagnia grazie a ben 8/10/12 GB di RAM e 256 GB di memoria interna. A gestire il tutto ci sarà un sistema di raffreddamento dedicato, ma la fonte non specifica precisamente di quale tecnologia si tratterà.

Ovviamente il punto di forza del device è la tripla fotocamera composta da un sensore Sony IMX586 da 48 mega-pixel, con modulo ultra grandangolare ed un teleobiettivo con zoom 10x lossless (senza perdita di dettaglio) con lunghezze focali 16-160 mm. Il sensore principale avrà un'apertura variabile f/1.7-2.4, similmente a quello grandangolare.

oppo reno zoom 10x

Il display è un pannello Dynamic Super AMOLED con risoluzione Full HD+ (2340 x 1080 pixel) e supporto HDR10+. Questo è protetto da un vetro Gorilla Glass 6 e la medesima sorte tocca al pannello posteriore. Il tutto è incorniciato da un frame in lega di alluminio serie 7, con uno spessore inferiore agli 8 mm.

Non manca un sensore ID sotto il display di ultima generazione (sesta) fino a 15 volte più veloce delle soluzioni passate; la selfie camera è un modulo Sony IMX510 da 32 mega-pixel, ma la compagnia nipponica non ha ancora lanciato sul mercato questo presunto sensore. Si conclude in bellezza con una capiente batteria da 4065 mAh con supporto alla ricarica rapida Super VOOC da 50W.

OPPO Reno Light Deluxe

Oltre al modello superiore avremo a che fare anche con OPPO Reno Light, variante mid-range equipaggiata con lo Snapdragon 675. La tripla fotocamera resta invariata, fatta eccezione per il teleobiettivo (in questo caso con zoom 5x). A parte il processore, il resto delle specifiche non cambia: resta il sensore ID nel display, di conseguenza il pannello Dynamic Super AMOLED e 8 GB di RAM.

OPPO Reno 5G e Lamborghini Edition

In linea con i principali competitor, anche la compagnia cinese entra con prepotenza nel settore del 5G, motivo per cui Reno avrà una variante dedicata al nuovo standard di connettività. Si vocifera che arriverà nella configurazione da 12/256 GB, ovviamente con Snapdragon 855 e modem X50.

Vale la pena ricordare che quanto visto finora è da prendere come una semplice indiscrezione fino ad una conferma ufficiale da parte dell'azienda. E lo stesso vale per quello che segue: Reno dovrebbe avere dalla sua anche una Lamborghini Edition, sulla scia del precedente Find X. Non è chiaro quali saranno le novità dal lato estetico mentre sotto la scocca troveremo una batteria da 5000 mAh, 12 GB di RAM e 256/512 GB.

Prezzo e varianti

  • Reno Light:
    • 8/128 – 3699 yuan (486€)
    • 8/256 – 3999 yuan (526€)
  • Reno:
    • 8/256 GB: 4999 yuan (658€)
    • 10/256 GB: 5499 yuan (723€)
    • 12/256 GB: 6999 yuan (921€)
  • Reno Lamborghini Edition:
    • 12/512 GB – 9999 yuan (1316€)

Il nuovo flagship di OPPO dovrebbe arrivare in molteplici incarnazioni, più o meno per tutte le tasche. Per avere conferma di quanto visto in questo super leak dovremo necessariamente attendere l'evento del 10 aprile, anche se siamo certi che non mancheranno ulteriori novità prima della fatidica data.


Discuti con noi dell'articolo e di OPPO nel gruppo TelegramFacebook. Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate su OPPO Inside!

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.