Huawei Mate RS Porsche Design utilizza un sensore ID Goodix

huawei mate rs porsche design

Il colosso cinese – durante l'evento di ieri – ci ha riservato molte sorprese oltre ai nuovi top di gamma. Insieme alle prime cuffie wireless del brand è stato svelato anche il misterioso Huawei Mate RS Porsche Design. Si tratta del primo smartphone dell'azienda ad arrivare con un sensore ID nel display, una soluzione realizzata da Goodix.

Huawei Mate RS Porsche Design con sensore ID targato Goodix: arriva il rivale del Clear ID

huawei mate rs porsche design

Goodix è una compagnia specializzata in soluzioni biometriche per dispositivi mobili. In realtà, questa non è la prima volta che Huawei utilizza i suoi sensori. Già i precedenti P10, P10 Plus e Mate 10 sono arrivati con a bordo dei lettori d'impronte digitali targati Goodix. Ed ora l'azienda è pronta a fare concorrenza a Synaptics grazie al nuovo sensore ID per display OLED. L'ultimo Huawei Mate RS Porsche Design, infatti, presenta questo modulo (oltre che un lettore classico posto sul retro).

Un segnale chiaro, che dimostra come – molto probabilmente – dalla seconda metà dell'anno vedremo molti più device con tale sistema di sblocco. A riprova di ciò, il firmware del prossimo Xiaomi Mi 7 ci ha rivelato la presenza di un sensore ID nel display. E anche in questo caso sembra che avremo a che fare con una soluzione Goodix.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.