Leshi Internet nei guai a causa della crisi di LeEco

leEco

LeEco-Logo-AH-9-leshi-internet

Leshi Internet è uno dei più grandi servizi di streaming presenti in Cina e parte integrante del conglomerato che include LeEco. Per l'esattezza, la divisione principale è la stessa Leshi, meglio conosciuta come Le.com. A quanto pare, a causa dei guai finanziari della sezione mobile ci sono state ripercussioni anche per l'azienda principale, che rivela un debito di circa 890 milioni di dollari da saldare entro la fine di quest'anno.

Anche Leshi Internet nei guai, come conseguenza della crisi di LeEco

LeEco-Logo-AH-9-leshi-internet

La conseguenza di quest'annuncio non ha tardato a farsi sentire, con un calo del 10% delle azioni della compagnia. Le conseguenza delle tribolazioni finanziarie di LeEco si riflettono anche sulla “casa madre” Leshi Internet, che ha contratto un debito di quasi 1.45 miliardi di dollari. Circa un terzo di questo dovrà essere saldato entro la fine del 2018.

La compagnia starebbe pagando a causa delle mancanze del CEO Jia Yueting, inserito nella black list del governo cinese e i cui beni sono stati sequestrati tempo addietro. La sua strategia di espansione – definita “troppo ambiziosa” – avrebbe causato delle profonde mancanze nelle casse della società, che si traducono in una forte svalutazione delle azioni. Questo gennaio Leshi Internet ha ripreso le negoziazioni, ben nove mesi dopo aver sospeso le proprie azioni; il malcontento degli investitori si è fatto ormai tangibile, come dimostra anche il calo di cui sopra.

Proprio la settimana scorsa, Leshi ha comunicato una perdita di circa 1.8 miliardi di dollari nel 2017, legata al tracollo finanziario di LeEco. La situazione non è delle più rosee eppure forse c'è ancora una speranza. Lo scorso dicembre si è parlato di un grosso investimento da parte di Sunac, intenzionata ad acquisire le azioni del produttore cinese.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.