LeEco potrebbe dire addio ai suoi guai finanziari

LeEco

leeco-sede

In questi ultimi mesi siamo venuti a conoscenza delle tribolazioni finanziarie di una delle compagnie cinesi maggiormente conosciute dagli utenti. Si sono susseguiti numerosi rumors e informazioni su quello che l'azienda sta passando e abbiamo appreso progressivamente la gravità della cosa. Tra la messa in vendita del quartier generale e i guai del CEO Jia Yueting, in molti sono sulle spine per sapere quale sarà il destino di LeEco. E in queste ore, la svolta. Forse il produttore cinese potrebbe dire addio ai suoi problemi, grazie ad un corposo investimento di ben 15,04 miliardi di yuan, pari a oltre 2,2 miliardi di dollari.

Sunac vuole investire in LeEco

leeco logo

Secondo le ultime indiscrezioni, sembra che la Sunac China Holdings sia intenzionata ad investire in LeEco. Precisamente, i piani sarebbero quelli di acquisire le azioni del produttore cinese, suddivise in almeno tre delle divisioni dello stesso. Il primo investimento dovrebbe coinvolgere la divisione Internet Information and Technology Corp, per un valore di oltre 918 milioni di dollari (circa l'8,61% delle azioni). Altri 160 milioni di dollari sarebbero previsti per Leshi Pictures, la società di produzione cinematografica di LeEco. Infine, i restanti 1,2 miliardi di dollari andranno a Leshi Zhixin, la divisione Internet Smart TV.

LeEco potrebbe continuare a produrre smarphone

Secondo quanto affermato dalla stessa Sunac, questa sorta di unione portarà numerosi vantaggi da ambo i lati. Inoltre, LeEco risolverebbe tutti i suoi guai finanziari e potrebbe tornare alla produzione di smartphone. Insomma, un vero e proprio colpo di scena, in grado di ribaltare le sorti della compagnia tecnologica cinese.

[su_app]