OnePlus 5 verrà ufficialmente presentato nella giornata di domani ma nonostante ciò i dettagli e i rumors non vogliono accennare a diminuire. Partendo dal design, per poi passare alla scheda tecnica e finire con la fotocamera, sono alcuni dei particolari che nel corso del tempo – chi in maniera ufficiale e chi non – abbiamo avuto modo di conoscere. Ad un giorno di distanza dalla presentazione ufficiale si parla di un display con supporto allo spazio colore DCI-P3.

Secondo la fonte, OnePlus abbia deciso di migliorare – il già valido – pannello Optic Amoled presente su OnePlus 3 e OnePlus 3T aggiungendo uno step successivo nella gamma di riproduzione di colori. Se già eravamo a conoscenza del fatto che OnePlus 5 fosse equipaggiato con un pannello da 5.5 pollici Full HD e tecnologia Optic Amoled arrivano ora informazioni circa il supporto allo spazio colore DCI-P3, proprio come su iPhone 7 di Apple.

OnePlus 5: il display supporterà lo spazio colore DCI-P3, come iPhone 7

Il supporto DCI-P3 è uno standard di riproduzione cromatica – molto utilizzato dalle majior dell'industria cinematografica – in grado di andare oltre alla riproduzione sRGB e quindi in grado di cogliere più sfumature di colore per una riproduzione dei contenuti di un livello ancora più alto.OnePlus 5 spazio colore DCI-P3

Ricordiamo che – stando a quanto emerso finora dalle varie fonti – OnePlus 5 dovrebbe offrire un display Optic AMOLED da 5.5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD 1920 x 1080 pixel, densità di 401 PPI e vetro curvo 2.5D. Il comparto hardware è basato su un SoC Qualcomm Snapdragon 835 a 10 nm con architettura Kryo e frequenza di clock massima a 2.45 GHz. La parte grafica è affidata alla potente GPU Adreno 540, 6 / 8 GB di memoria RAM LPDDR4-1866 dual channel e 64 / 128 GB di memoria interna UFS 2.1 non espandibile.

Il resto delle specifiche dovrebbe comprendere una scocca in metallo con dimensioni di 152.7 x 74.7 x 7 millimetri per 165 grammi di peso, lettore d'impronte digitali frontale, doppia fotocamera posteriore da 16 + 16 mega-pixel RGB e B&W con apertura f/1.8, sensore anteriore anch'esso da 16 mega-pixel, batteria da 3.300 mAh con ricarica rapida Dash Charge e sistema operativo Android 7.1.1 Nougat con interfaccia proprietaria OxygenOS / HydrogenOS (a seconda del mercato). Il prezzo previsto è di 479 euro per la versione da 6 / 64 GB e circa 550 euro per quella da 8 / 128 GB.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.

  • Bio’

    Come il marchio registrato OPTIC si tratta di una taratura dei colori via software, quindi niente di speciale.. avrà solo dei rossi meno sparati, nulla di che.. Il pannello rimane sempre quello, di pochi dettagli e di effetto pastello

  • Si, ma se non ci sta il 2K… Serve a poco…