Xiaomi Redmi Note 3 Pro con supporto alla banda 20 in pre-ordine su GeekBuying

Xiaomi Redmi Note 3 Pro banda 20

In molti sono spesso titubanti ad acquistare smartphone orientali a causa delle reti supportate.

Molti di questi dispositivi nascono destinati ad un mercato prettamente asiatico. Ciò implica che i produttori includano il supporto alle frequenze delle reti usate solo in oriente.

L'assenza della banda 20, usata prettamente in Europa ed Italia, non è benvista agli occhi degli acquirenti italiani. Ora però il mercato sta cambiando e anche aziende come Xiaomi stando tornando sui loro passi.

Infatti, ha fatto la sua comparsa su GeekBuying una versione dello Xiaomi Redmi Note 3 Pro con supporto alla banda 20.

Xiaomi Redmi Note 3 Pro banda 20

GeekBuying inserisce a listino lo Xiaomi Redmi Note 3 Pro con supporto alla banda 20

Lo Xiaomi Redmi Note 3 Pro è uno smartphone dalle ottime specifiche tecniche e con un ottimo rapporto qualità prezzo. Recentemente il prezzo è stato ridimensionato su diversi siti, grazie al susseguirsi di nuovi prodotti della stessa Xiaomi e di altre aziende competitor.

Su GeekBuying lo smartphone in questione fornito di banda 20 è proposto in preordine al prezzo di 164.64 euro.

Lo Xiaomi Redmi Note 3 Pro ha uno schermo di 5.5 pollici di diagonale con una risoluzione FullHD 1920 x 1080p. Il processore è un Qualcomm Snapdragon 650 con una frequenza di clock massima di 1.8 GHz. La versione proposta da GeekBuying vede poi 3 GB di RAM 32 GB di memoria interna espandibile fino a 128 GB tramite micro SD.

Il comparto fotografico vede invece una fotocamera posteriore da 16 mega-pixel con autofocus PDAF e doppio flash LED dual tone. La fotocamera anteriore è invece da 5 mega-pixel con sensore OmniVision OV5670 PureCelf/2.0 grandangolo di 78°.

Presente poi sulla scocca metallica, sul pannello posteriore, il sensore d'impronta digitale.

Vi riproponiamo la nostra recensione completa dello Xiaomi Redmi Note 3 Pro.


Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.