Xiaomi Mi 5 Prime, il focus sulle performance di GizChinaIT

Xiaomi Mi 5 Prime Benchmark

Il Mi 5 è indubbiamente uno degli smartphone più attesi e chiacchierati in rete in questo momento, vista anche l'assenza di un vero e proprio di top di gamma dell'azienda durante il 2015.

Come sappiamo, esistono 3 varianti del terminale, le quali presentano delle differenze hardware:

  • Standard: Snap 820 @ 1.8 GHz, GPU Adreno 530 @ 510 MHz, 3 GB di RAM @ 1333 MHz, 32 GB di ROM
  • Prime: Snap 820 @ 2.25 GHz, GPU Adreno 530 @ 624 MHz, 3 GB di RAM @ 1866 MHz, 64 GB di ROM
  • Top: Snap 820 @ 2.25 GHz, GPU Adreno 530 @ 624MHz, 4 GB di RAM @ 1866 MHz, 128 GB di ROM

Come è possibile notare, la versione Standard presenta una variante depotenziata dello Snapdragon 820. Quest'oggi ci concentreremo, invece, sulla versione Prime, in modo da verificare se, effettivamente, è visibile una differenza nelle performance del device.

Prima di continuare con il focus, ringraziamo Topresellerstore.it per l’invio di questo sample.

Abbiamo, dunque, effettuato per voi un focus sulle performance del dispositivo che stiamo attualmente testando e che presto vi proporremo nella nostra recensione completa.

Test di Gaming Real Racing 3

Antutu Benchmark

Xiaomi Mi 5 Prime – Vellamo

Punteggi notevoli quelli ottenuti tramite il test di Vellamo, sia per quanto riguarda la parte in single-core che quella in multi-core, oltre ovviamente alle operazioni di browsing.
Per quanto riguarda le temperature, vediamo come, in praticamente tutti i casi, rimangano sempre attorno ai 35°C.

Xiaomi Mi 5 Prime – Epic Citadel

Xiaomi mi 5 epic citadel

Xiaomi Mi 5 Prime – 3DMark

Anche per quanto riguarda i risultati di 3DMark abbiamo dei punteggi da vero top di gamma, con temperature stabili che si attestano attorno ai 40°C.

Xiaomi Mi 5 Prime – PCMark

Xiaomi Mi 5 Prime – Geekbench 3

Xiaomi Mi 5 Prime – GFXBench

Xiaomi Mi 5 Prime – Quadrant

Xiaomi mi 5 quadrant

Xiaomi Mi 5 Prime – AndroBench

Benchmark utile quello di AndroBench, il quale ci permette di capire le effettive velocità delle memorie di tipo UFS 2.0 presenti a bordo del terminale.

Xiaomi mi 5 androbench

Xiaomi Mi 5 Prime – Basemark OS II

Xiaomi mi 5 basemarkosii

Xiaomi Mi 5 Prime – Gestione RAM

Appena acceso, senza app aperte, il device presenta 1.8 GB liberi sui 3 GB complessivi. Un risultato buono, se si considera che siamo di fronte ad una versione sicuramente non ottimizzata al 100% della MIUI.
Sarà interessante verificare la gestione delle memorie sulla variante Top con 4 GB di RAM.

Xiaomi mi 5 ram

Xiaomi Mi 5 Prime – Le nostre conclusioni

In definitiva, stando ai risultati dei benchmark, non possiamo che ritenerci soddisfatti da questo Mi 5, il quale, essendo in versione Prime, non presenta quei piccole depotenziamenti presenti nella versione Standard, la quale, comunque, presenta delle performance sicuramente al top.

Vi rimandiamo alla recensione completa che troverete a breve su GizChina.it. Qualora aveste domande o vorreste approfondire qualche aspetto di questo focus potete scriverlo nel box dei commenti in basso.

Volantino