Huawei ha venduto più di 100 milioni di smartphone nel 2015

huawei logo
Photon Ultra

Assieme a Xiaomi, Huawei è stata sicuramente l'azienda asiatica produttrice di smartphone che ha riscosso più di successo in questo 2015, grazie a dispositivi come il Huawei P8, proposto anche nelle versioni Lite e Max, Huawei Nexus 6P, realizzato in collaborazione con Google, Huawei Mate S, oltre ad altre tipologie di device come, ad esempio, il Huawei Watch, uno degli smartwatch più apprezzati tra quelli attualmente in commercio.

Per non parlare del più recente Huawei Mate 8, in arrivo sugli scaffali europei per gli inizi del 2016 e che ha già fatto registrare diversi sold-out per i rivenditori cinesi.

Huawei Mate 8E' di poche ore fa la notizia, pubblicata dall'azienda sulla propria pagina Weibo, di un nuovo importante traguardo raggiunto, ovvero il superamento della quota di 100 milioni di smartphone venduti durante il 2015.

Sicuramente un obiettivo di tutto rispetto, grazie al quale Huawei va a posizionarsi al terzo posto sul podio di questo 2015, che vede Samsung al primo posto con il 25% delle vendite, seguita da Apple con il 14,5%, ed infine, appunto, Huawei con il 7%.

Huawei samsung appleGuardando al passato, solamente le succitate Samsung ed Apple hanno raggiunto tali livelli di vendite nell'arco di un anno; se, invece, guardiamo ad un passato più “remoto” si aggiungono anche Nokia e ZTE, con le vendite, all'epoca, dei feature phone, ovvero i “telefonini” che erano in commercio prima dell'avvento degli smartphone.

Nokia-feature-phoneSicuramente questa è una notizia che non farà molto piacere alla diretta rivale Xiaomi, le cui vendite di smartphone durante questo 2015 si sono attestate intorno a “soli” 73 milioni, non riuscendo a raggiungere l'obiettivo prefissato dall'azienda degli 80 milioni; tuttavia, dobbiamo tenere in considerazione il fatto che mentre la distribuzione di Huawei è presente in tutto il mondo, quella di Xiaomi è presente solamente in Asia (e in piccola parte in Brasile).

Se Huawei sta ottenendo tali risultati è sicuramente grazie alla solidità che l'azienda sta man mano acquisendo, nonché merito della qualità di device come il già citato Huawei 6P, acclamato a gran voce dagli utenti come uno dei migliori smartphone Nexus di sempre, i cui risultati di vendita potrebbero garantire a Huawei una nuova collaborazione con Google per la produzione del prossimo Nexus del 2016.

nexus 6p dorato