Helio P10, ecco i primi benchmark del SoC “super” mid-range

MediaTek Helio P10

I SoC MediaTek della famiglia MT67xx a 64 bit, che attualmente sono alla base di buona parte dei dispositivi cinesi in commercio, ben presto saranno sostituiti dai nuovi e potenti esemplari della famiglia Helio. Il ricambio generazionale ha infatti già colpito le fasce più alte del mercato (con l'ottimo X10) ed oggi la diffusione dei risultati Geekbench del prossimo Helio P10 sembra indicare che il brand è ormai vicino allo sbarco sui modelli di fascia media.

Il SoC ha fatto la sua prima comparsa sul device indicato come “alps k55v1_64_op02” (con ogni probabilità un modello di prova interno a MediaTek) e, utilizzando 2 GB di RAM e Android in versione 5.1 Lollipop, ha mostrato da subito la sua forza rispetto ai chip che andrà a sostituire. Gli otto core Cortex A53 ereditati dai vecchi modelli, infatti, hanno mostrato di gradire l'aumento della frequenza operativa (che in Helio P10 tocca i 2 GHz) con un miglioramento apprezzabile delle performance in tutti i test.

Helio P10 GeekbenchIl benchmark purtroppo non ci indica le potenzialità del comparto grafico di questo SoC che, grazie alla GPU T-860 da 700 MHz, potrebbe finalmente competere ad armi pari con quello Adreno utilizzato dal diretto concorrente Snapdragon 616 (da sempre vero punto di forza dei prodotti di casa Qualcomm).

Arm Mali T860

Vi ricordiamo, inoltre, che scheda tecnica di questo SoC include un modem LTE cat.6 (50Mbps upload e 300Mbps in download), il supporto a sensori fotografici da 21 Megapixel con PDAF e time-lapse, e la possibilità di utilizzare display FullHD. L'inizio della produzione di massa di Helio P10, per concludere, è prevista entro la fine del terzo trimestre 2015, e quindi la commercializzazione dei primi modelli basati su questo SoC potrebbe non essere lontana.

[Via]

Lydsto