Non 2 ma 4 modelli di Xiaomi SU7: trapelano differenze e prezzi

xiaomi su7 su7 pro su7 max su7 fe
Crediti: Xiaomi

Xiaomi SU7, SU7 Pro, SU7 Max ed SU7 FE: oggi scopriamo che sarebbero 4 e non 2 i modelli della prima auto elettrica della compagnia di Lei Jun. Non c’è ancora niente di ufficiale, però, perché la notizia proviene da un leak da una fonte anonima, ma comunque completa di informazioni su specifiche, differenze e prezzi.

Un nuovo leak parla delle inedite 4 varianti di Xiaomi SU7, fra specifiche e prezzi

xiaomi su7 max
Crediti: Xiaomi

Il modello base di Xiaomi SU7 lo conosciamo bene: ha un singolo motore elettrico Xiaomi HyperEngine da 299 CV con potenza di 220 kW, coppia di 400 Nm per un’accelerazione 0/100 km/h in 5,28 secondi e una velocità massima di 210 km/h. Si basa sull’architettura 500V per una batteria BYD da 73,6 kWh che in 15 minuti di carica offre 330 km di percorrenza per un’autonomia massima di 668 km.

L’auto ha ruote da 19″ con pneumatici Bridgestone e il sistema basato su SoC NVIDIA Orin X gestisce il sistema infotainment, composto da un display centrale da 16,1″ 3K e impianto audio con 15 speaker, con optional come display HUD proiettato sul parabrezza, sensore LiDAR, freni Brembo, sospensioni pneumatiche, alettone regolabile e portiere con chiusura automatica.

xiaomi su7 max
Crediti: Xiaomi

Arriviamo al primo modello inedito, Xiaomi SU7 Pro, trapelato negli scorsi mesi ma mai annunciato ufficialmente. Manterrebbe un singolo motore ma più potente: 374 CV per 275 kW, coppia da 438 Nm e accelerazione 0-100 km/h in 4,68 secondi. Migliorerebbe anche l’architettura 871V, per una batteria Kirin da 101 kWh che arriverebbe a 570 km con 15 minuti di ricarica per un’autonomia complessiva di 900 km.

Le altre differenze prevedrebbero un doppio NVIDIA Orin X con potenza raddoppiata a 508 TOPs, pneumatici Michelin e freni Brembo, LiDAR, impianto audio da 25 speaker e sospensioni pneumatiche di serie (HUD e chiusura automatica rimarrebbero optional).

xiaomi su7
Crediti: Xiaomi

C’è poi Xiaomi SU7 Max, modello anch’esso già presentato assieme a quello base. Questa volta è mossa da un doppio motore da 495 kW (220+275 kW) con trazione integrale, coppia di 838 Nm, accelerazione da 0-100 km/h in 2,78 secondi e velocità fino a 265 km/h. Immutata l’architettura 871V ma per una batteria CATL da 101 kWh che in 15 minuti offre 510 km per un’autonomia generale da 800 km. Cambiano le ruote da 20″ con pneumatici Michelin, mentre il resto della dotazione rimarrebbe invariato dal modello Pro.

L’altra novità si chiamerebbe Xiaomi SU7 FE, che nonostante il nome potrebbe far pensare a un modello più modesto sulla scia della linea FE di Samsung sarebbe invece il più avanzato. La coppia (o tripletta) di motori a 8 pistoni sarebbe più potente, con 1.074 CV per 770 kW e una coppia di 1.276 Nm che offrirebbe un’accelerazione 0-100 km/h in soli 1,98 secondi, meno dei 2,1 secondi della rivale Tesla Model S, e una velocità massima di 300 km/h. Avrebbe poi ruote da 21″ con gomme Michelin, autonomia di 700 km, 15 minuti di ricarica per 450 km di percorrenza.

Arriviamo così ai prezzi, ricordandovi di prendere il tutto con le pinze, anche perché parleremmo comunque di prezzi rivolti alla Cina:

  • Xiaomi SU7: 219.000 CNY (27.941€)
  • Xiaomi SU7 Pro: 259.000 CNY (33.044€)
  • Xiaomi SU7 Max: 299.000 CNY (38.148€)
  • Xiaomi SU7 FE: 339.000 CNY (43.251€)

Sai che siamo anche su WhatsApp? Iscriviti subito ai canali di GizChina.it e GizDeals per restare sempre informato sulle notizie del momento e sulle migliori offerte del web!

⭐️ Amazon ha annunciato le date del Prime Day 2024 (16 e 17 luglio): scopri tutti i dettagli dell'evento più atteso dell'anno e come seguire con noi le offerte in tempo reale (per non perdere nemmeno un'occasione)!