Recensione KUU Lebook 12.6: come un Surface Pro ma più economico

KUU Lebook 12.6

Ad oggi non è mai facile trovare un 2-in-1 o tablet Windows che abbiano una scheda tecnica da far impallidire notebook di fascia media e se li si trovano, non bastano 800 euro per portarli a casa. Per questo motivo nella recensione di oggi abbiamo deciso di analizzare il KUU Lebook 12.6, ovvero un 2-in-1 che prende ispirazione dal Surface Pro 7, ma che si mantiene su una fascia di prezzo ben più bassa.

Come si sarà comportato durante i nostri test? Non ci resta che scoprirlo all'interno dell'articolo.

Recensione KUU Lebook 12.6

KUU Lebook 12.6

Unboxing – KUU Lebook 12.6

La confezione di vendita è realizzata in cartonato blu ed al suo interno è presente la seguente dotazione:

  • KUU Lebook 12.6;
  • penna capacitiva;
  • tastiera magnetica;
  • alimentatore con uscita a 45W;
  • cavo per la ricarica USB Type-C – USB Type-C;
  • manualistica.

Design e costruzione

Dal punto di vista del design il KUU Lebook 12.6 prende ispirazione dal più celebre Microsoft Surface Pro 7 ed infatti si ha la sensazione di possedere un dispositivo estremamente pregiato ed elegante.

KUU Lebook 12.6

Le prime impressioni vengono poi confermate dai materiali, in quanto il produttore cinese ha utilizzato del solido alluminio per la scocca, mentre attaccato al corpo principale troviamo una tastiera magnetica in similpelle, la quale restituisce un feedback piacevole al tatto.

KUU Lebook 12.6

Il 2-in-1 è poi caratterizzato da un buon assemblaggio e nell'utilizzo quotidiano non si notano scricchiolii o flessioni varie, consentendoci di lavorare in tranquillità e senza la paura che possa rompersi in mobilità.

Tra l'altro penso proprio che questo sia un prodotto perfetto per lavorare in viaggio, quindi sul treno o sull'aereo, perché ha delle dimensioni piuttosto contenute, ovvero 288 x 205 x 9.5 millimetri per un peso di circa 859 grammi.

Sul lato destro troviamo il bilanciere del volume, l'ingresso jack audio da 3.5 mm e uno speaker di sistema, a differenza del lato sinistro su cui sono posizionati il secondo speaker, due porte USB Type-C (entrambe supportano la ricarica e la trasmissione audio/video), oltre che dei microfoni e il LED di stato. Superiormente è presente solo il tasto power che integra anche un sensore fingerprint.

La tastiera affiancata al KUU Lebook 12.6 ha layout US, è retroilluminata ed ha una corsa breve, un classico sui dispositivi 2-in-1. Devo dire che nel complesso ci si può scrivere bene dal momento che i tasti sono distanti il giusto tra di loro, sebbene l'attacco magnetico posto in basso tenda a rialzare leggermente la tastiera e a farla muovere nell'utilizzo.

Lo spazio dedicato al poggiapolsi è sufficiente per scrivere e lavorare per più ore, mentre il touchpad ha le giuste dimensioni e supporta le gestures di Windows, ma io ho sempre preferito utilizzare un mouse esterno.

Infine, grazie allo stand posteriore potremo inclinare il dispositivo e utilizzarlo in più modalità, sia come tablet che come notebook.

Display

A bordo del KUU Lebook 12.6 troviamo un display IPS da 12.6 pollici di diagonale con risoluzione 2160 x 1440 pixel, formato 3:2, densità di 206 PPI e supporto fino a 10 tocchi contemporaneamente, oltre che alla penna capacitiva.

KUU Lebook 12.6

Questo è uno dei principali punti di forza del dispositivo, in quanto il pannello in questione è caratterizzato di un ottima gamma cromatica, un buonissimo contrasto, degli angoli di visuale soddisfacenti e una risoluzione da primo della classe. Il tutto viene accompagnato da una luminosità massima perfetta per l'utilizzo in interna.

Le cornici non risultano essere troppo spesse e questo lo favorisce nella visione di contenuti, rendendolo un buon dispositivo da utilizzare anche nel tempo libero e non solo nella sfera lavorativa. Infine, è possibile utilizzare anche la penna capacitiva fornita in dotazione, la quale darà uno sprint alla vostra produttività.

Hardware e performance

Ad alimentare il KUU Lebook 12.6 c'è un chipset Intel Core i7-8550U, il quale è comprensivo di un processore quad-core con frequenza di clock da 1.80 GHz, ma che può raggiungere anche i 4 GHz nelle fasi più concitate, oltre che di una GPU Intel HD Graphics 620, 8 GB di RAM DDR4 e 512 GB di SSD.

Questo è un 2-in-1 pensato principalmente per la produttività e infatti nel quotidiano si comporta benissimo sia nel classico lavoro da ufficio che in qualche leggera operazione di editing grafico. Con più schede e finestre aperte in background non si notano particolari rallentamenti e, se avete un mouse da collegare al Lebook, allora potrete portare l'ufficio sempre con voi (in ottica remote/smartworking).

Ottime dunque le performance con la navigazione web, il pacchetto office, vari software gestionali, ma si comporta sufficientemente bene anche con il montaggio video amatoriale. Infatti, non avendo una scheda grafica dedicata, le prestazioni saranno un po' più limitate, ma si riesce comunque a produrre contenuti di qualità.

Anche sotto stress elevato, dunque, difficilmente il KUU Lebook 12.6 raggiunge delle temperature elevate, in quanto a supporto troviamo anche delle ventoline che provvederanno a raffreddare la CPU.

Lato gaming, come avrete intuito, non ci troviamo di fronte ad una macchina pensata per giocare, ma nonostante ciò il device si comporta bene con titoli come League of Legends, DOTA e simili a dettagli medi, oltre che con tutti quei giochi presenti sullo store di Microsoft.

Connettività, audio e fotocamera

Il KUU Lebook 12.6 possiede due porte USB Type-C Power Delivery e DisplayPort, un ingresso jack audio da 3.5 mm, il Wi-Fi Dual Band e il Bluetooth 4.1.

L'assenza di porte USB tradizionali e dell'ingresso HDMI hanno consentito al produttore di snellire lo spessore del dispositivo, quindi qualora vogliate utilizzare il mouse, una Pen Drive o una scheda microSD dovrete munirvi di un hub multiporta dedicato.

Sotto questo punto di vista non ho riscontrato alcun tipo di criticità ed il 2-in-1 si è comportato decisamente bene sia nella produttività che con del gaming leggero. Inoltre, a bordo è presenta anche un sensore d'impronte digitali integrato nel tasto power che si è dimostrato affidabile e preciso.

Per quanto concerne l'audio, i due speaker di sistema sono posizionati ai lati del device, i quali sono rispettivamente da 1W ciascuno. Il volume dunque è mediamente potente e nel complesso si tende a privilegiare maggiormente le frequenze alte e medie, piuttosto che quelle basse.

La situazione migliora decisamente sia con un buon paio di cuffie cablate che con quelle wireless. Personalmente la maggior parte del tempo ho utilizzato proprio quest'ultime e mi sono trovato benissimo durante la visione di film.

Passando alle fotocamere, posteriormente abbiamo un sensore da 5 mega-pixel, mentre frontalmente ne è presente uno da 2 mega-pixel. Ovviamente le fotocamere a bordo del KUU Lebook 12.6 sono pensate esclusivamente per la produttività, quindi la scansione di documenti oppure videochiamate di lavoro o universitarie/didattiche.

Autonomia

Sotto la scocca del KUU Lebook 12.6 troviamo una batteria da 42 Wh, la quale ci consente di avere una buona autonomia. Infatti, con utilizzo intenso e luminosità al massimo sono riuscito ad ottenere una media di circa 4.30 ore alternando la navigazione web, download di applicativi, utilizzo di software offline e tool online, oltre che un po' di musica su Spotify.

Ovviamente con utilizzo più conservativo e una luminosità inferiore si riesce ad arrivare senza problemi a 5-6 ore. Personalmente mi sono trovato molto bene, in quanto sono riuscito quasi sempre a chiudere le mie giornate lavorative caricando il dispositivo solamente le ultime ore.

Conclusioni – KUU Lebook 12.6

Il KUU Lebook 12.6 guarda in casa Microsoft e cerca di offrire un 2-in-1 pensato soprattutto per la produttività e perfetto anche per il lavoro in mobilità viste le dimensioni contenute e un hardware senza rinunce. Oltretutto, grazie all'ottimo display sarà possibile sfruttarlo nel tempo libero per la visione di film e serie TV attraverso le tantissime piattaforme di streaming disponibili ad oggi.

Un punto a favore rispetto al dispositivo dell'azienda statunitense è il prezzo. Infatti, il KUU Lebook 12.6 è disponibile ufficialmente su Amazon a 729.99 euro, ma fino al 28 ottobre utilizzando il codice scontoN27X5QW4” è possibile portarlo a casa a 684.99 euro.

N.B. Se non doveste visualizzare il box con codice o il link all'acquisto, vi consigliamo di disabilitare l'AdBlock.

KUU Lebook 12.6 | Amazon
KUU Lebook 12.6 | Amazon More Less
684.99 €
LinkedIn
⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .