Meizu Lipro: ufficiale l’ecosistema di domotica smart

OnePlus Nord N10

Da qualche anno non si parla più di Meizu con così tanta frequenza. Dopo un periodo di investimento in occidente, l'azienda ha deciso di ridimensionarsi, dedicandosi esclusivamente al mercato asiatico. Basti constatare che la produzione è passata da 18 modelli di smartphone nel 2018 a 6 nel 2019 ed infine solo 2 nel 2020. Ed è un peccato, perché spesso la società si è dimostrata valida in un panorama che spesso tende ad appiattirsi con smartphone spesso uguali fra loro. Mentre la società sembra aver deciso di rallentare quasi del tutto la produzione di smartphone, si è dedicata ad un nuovo progetto molto interessante, cioè la domotica smart che Meizu riassume in Lipro, un ecosistema che potrebbe segnare la svolta del brand

Aggiornamento 05/01: Meizu Lipro è ufficialmente sul mercato: conosciamo tutti i prodotti presentati. Trovate tutto in fondo all'articolo.

LEGGI ANCHE:
Meizu: scarica i Live Wallpaper della Flyme OS 8 | Download

Meizu Lipro: dai brevetti alla gamma di illuminazione LED smart per la domotica

meizu domotica

All'interno dei database degli enti SIPO e 3C sono apparse delle certificazioni Meizu che potrebbero suggerire uno spostamento negli interessi produttivi dell'azienda. Nei documenti si menziona la parola LIPRO, forse il nome che Meizu potrebbe adottare per indicare questa linea di prodotti del mondo AIoT. Nelle certificazioni si menzionano classi di prodotti generiche ma che indicherebbero l'appartenenza al segmento dei dispositivi domotici.

La certificazione 3C scende un po' più nello specifico, con un dispositivo ancora anonimo ma che potrebbe essere un qualche tipo sistema di illuminazione. I primi dettagli parlano di una sorta di luce LED da soffitto, realizzato dalla società Guangdong Sat Infrared Ltd. A questo punto siamo curiosi di scoprire se effettivamente Meizu si lancerà in questa nuova avventura.

Meizu Lipro è realtà: arriva il logo ufficiale | Aggiornamento 24/12

meizu lipro

Dopo aver pubblicato i primi brevetti, arrivano nuove conferme in merito alla linea di prodotti dell'ecosistema di domotica di Meizu, che pare proprio si chiamerà Lipro. Questo perché il brand ha ora lanciato il profilo ufficiale su Weibo, ma ha anche apposto degli stendardi sull'edificio del quartier generale.

meizu lipro 2

Meizu Lipro: lo smartphone motore dell'ecosistema smart home

meizu lipro smart home

Dopo il 25 dicembre 2020, giorno di inizio delle attività ufficiale del nuovo ecosistema di domotica smart di Meizu, Lipro, sono iniziati a venire fuori dettagli molto interessanti circa il funzionamento di tutto il sistema smart home.

Come spiega lo stesso brand, lo smartphone sarà il motore di questo ecosistema, come incipit di tutto ciò che è intelligente in casa. L'obiettivo di Meizu è rendere la propria smart home tra i primi 3 ecosistemi di domotica entro il 2023, inserendosi tra i colossi del settore come Xiaomi, Amazon e Huawei.

Un'impresa, certo, ma bisognerà vedere quanti sforzi metterà il brand in qualcosa che potrebbe segnare il cambio di passo che si aspetta da anni, soprattutto in Cina.

Ecco i prodotti della gamma Lipro

meizu lipro prodotti led smart home

Siamo giunti finalmente al fatidico giorno della presentazione della gamma smart home (domotica) di Lipro, con il progetto di Meizu che definitivamente piede. Il brand ha infatti presentato, tutto un sistema di illuminazione LED intelligente. A partire dai faretti LED, che hanno un prezzo di 37€ al cambio (299 yuan), strisce di LED da 5 metri a 125€ (cambio di 999 yuan), lampadine LED (stile Bulb) a partire da 6€ (49 yuan), lampada da mobili in versione cablata e wireless al prezzo di circa 25 e 34€ (199 e 269 yuan), faretti da scalinata a 99 yuan, circa 12€, una plafoniera che arriverà nel Q1 2021 e infine l'hub per controllare il tutto dal prezzo di 31€ (249 yuan).

In fin dei conti, Meizu si pone in questo mercato (molto competitivo negli ultimi tempi) con prezzi molto concorrenziali, che aprirebbero la strada anche per una commercializzazione globale. Queste però sono ipotesi acerbe, in quanto il brand vuole prima tornare ad affermarsi in Cina, per poi valutare il ritorno su scala mondiale. Solo il successo in patria ci farà capire cosa può fare Lipro.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .