Il CEO di Huawei si lamenta: “Fotocamere e pieghevoli costano troppo”

huawei richard yu

Da quando il governo USA ha avviato la sua procedura di allontanamento nei confronti di Huawei, c'è una certa curiosità attorno alla faccenda. Anche e soprattutto dai media occidentali, specialmente da quando l'azienda cinese ha intrapreso una strada indipendente dai legami con Google. Ecco perché Wired ha colto l'occasione del lancio dei nuovi P40 per intervistare il CEO Richard Yu.

LEGGI ANCHE:
Tencent e Huawei porteranno il cloud gaming su smartphone

Il CEO di Huawei si pronuncia sull'evoluzione degli smartphone

In realtà le intenzioni di Huawei sarebbero quelle di mantenere i legami con Google, affianco l'ecosistema Big G ai propri Huawei Mobile Services. Sarà difficile, con un'amministrazione Trump che si dimostra tuttora restia dal voler tornare sui suoi passi. Ne è dimostrazione la proposta di legge con cui bloccare la produzione di chipset da parte di HiSilicon. Ma si sa, il mondo degli smartphone non è composto soltanto dalla componente software, ma anche da quella hardware.

Proprio su questo si è pronunciato Richard, rispondendo alla domanda su quanto la fotocamera sarà campo di sfida per l'innovazione mobile. Se ne continuerà a parlare per almeno 1/2 anni e sarà tosta, dati i costi che le aziende sono solite approcciare per portare avanti questo tipo di evoluzione. Basti pensare ai costi affrontati per produrre la fotocamera di Huawei P40, e non osiamo immaginare quanto per P40 Pro+.

Un altro campo di sfida è quello degli smartphone pieghevoli, dove Huawei sta dimostrando di voler anticipare i tempi (assieme a Samsung). A tal proposito, Wired ha chiesto a Richard quanto bisognerà attendere prima che i pieghevoli costino quanto gli smartphone tradizionali. La risposta? Sicuramente più di un anno, più probabilmente 2 anni, dati i costi di produzione elevati che, allo stato attuale, comportano una perdita per Huawei. Ma la richiesta da parte del mercato viene ritenuta così alta da spingere comunque l'azienda ad aumentare gli sforzi per incrementare il volume delle vendite.

😍La GizWeek 2020 sta arrivando dal 13 al 17 luglio. Non puoi perderla! Tutti i dettagli qui QUI con tanti YouTubers famosi, offerte da urlo e molto molto altro solo per VOI