Meizu: il 23 ottobre, con Meizu 16T, arriva anche lo spazzolino elettrico

meizu spazzolino elettrico

Da quello che abbiamo potuto apprendere in questi giorni manca davvero poco alla presentazione ufficiale di Meizu 16T. Dal 23 ottobre, infatti, dovremmo poter vedere ufficialmente tale smartphone sul mercato, sebbene la maggior parte delle caratteristiche sia già trapelata prima del dovuto. Nonostante questo, però, nello stesso giorno di lancio di tale device potrebbero trovare spazio anche altri prodotti del brand. Meizu, infatti, dovrebbe presentare anche uno spazzolino elettrico dotato di un particolare sistema di vibrazione intelligente.

Con lo spazzolino di Meizu non avrete più problemi con il dentifricio

meizu spazzolino elettrico

Stando a quanto dichiarato dalla stessa azienda, il nuovo spazzolino elettrico dovrebbe arrivare proprio nella giornata del 23 ottobre. Meizu ha sviluppato, infatti, un particolare sistema di vibrazione che, secondo quanto mostrato anche dalle immagini, dovrebbe comportarsi meglio della controparte venduta da Philips. All'interno di un particolare video, infatti, si vede chiaramente come il dentifricio, posizionato sulla testina di entrambi i prodotti, non accenni a cadere sul dispositivo di Meizu, una volta avviato. Al contrario, invece, una volta acceso lo spazzolino di Philips, tutto il dentifricio cade per terra dopo pochi istanti, a seguito delle forti vibrazioni.

Sembra, quindi, che Meizu abbia trovato un tipo di vibrazione che non mette in pericolo il dentifricio, mantenendolo saldo sulla testina dove è stato posizionato. Da quello che abbiamo potuto apprendere, poi, questa unità costerà meno rispetto allo spazzolino elettrico di Philips, appartenente alla serie 9.

Non resta che attendere la giornata di domani per scoprire tutti i dettagli in merito a tale prodotto.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.