Ormai gli spazzolini elettrici sono una realtà consolidata e sempre più utenti sono alla ricerca di una soluzione hi-tech per la pulizia dei denti. E se il vostro spazzolino elettrico fosse supportato dall'intelligenza artificiale? A dare una risposta a questa domanda ci pensa il nuovo BABAHU X1, disponibile in crowdfunding sulla nota piattaforma Indiegogo.

BABAHU X1: il primo spazzolino elettrico al mondo con AI sarà lanciato su Indiegogo

babahu

Il primo spazzolino elettrico al mondo dotato di AI si prepara a rivoluzionare il settore grazie all'intelligenza artificiale, in grado di aiutare adulti e bambini nella pulizia dei denti, in modo da avere un'igiene efficiente e – soprattutto – corretta. Grazie alla sua particolare forma ad U, BABAHU X1 si adatta perfettamente ai denti e consente di ottenere spazzolare i denti in modo 12 volte più efficace rispetto allo spazzolino tradizionale. E proprio la sua forma lo rende semplicissimo da utilizzare e permette di avere una pulizia a 360 gradi in soli 20 secondi e con le mani libere.

babahu

Inoltre, grazie al potente algoritmo intelligente presente a bordo del dispositivo, BABAHU X1 è in grado di dividere i denti in aree (incisivi, canini e molari) e di procedere spazzolando ognuna di essere con intensità differente. Lo spazzolino è disponibile in tre formati (per adattarsi a qualsiasi tipo di bocca): da 2 a 6 anni, da 6 a 12 e sopra i 12 anni. Le setole super morbide ricoprono i denti su sei lati, con un angolo di 45 gradi.

babahu

Ovviamente, il dispositivo è realizzato in silicone commestibile approvato dalla FDA (Florida Dental Association) mentre la certificazione IPX7 garantisce sulla sua resistenza all'acqua. Ciliegina sulla torna, lo spazzolino smart è dotato di ricarica wireless Qi, con 30 giorni di autonomia in sole 2 ore di ricarica.

Lo spazzolino BABAHU X1 vi ha incuriosito? Allora non vi resta che dare un'occhiata alla pagina dedicata su Indiegogo: i primi 300 utenti che si iscriveranno alla newsletter potranno beneficiare di uno sconto del 58% quando partirà la campagna di crowdfunding.

Articolo sponsorizzato.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.