Google Home introduce il supporto a Xiaomi Mi Home per il controllo domestico

xiaomi mi home mijia logo

Tramite un aggiornamento server side, Google ha introdotto finalmente il supporto all'ecosistema IoT di Xiaomi Mi Home nella sua applicazione per il controllo domestico Google Home con buona pace dei tanti utenti che, ad oggi, hanno dovuto utilizzare metodi alternativi.

Il supporto, però, non è capillare ed è limitato, al momento, solamente ad un cerchio ristretto di prodotti. Abbiamo potuto verificare che il Mi Air Purifier risulta compatibile e funzionante. Altri dispositivi come il Gateway, i termometri o i pulsanti con controllo Bluetooth non sono, al momento, operativi e compatibili.

Google Home supporto Mi Home

Parliamo, comunque, di una interessante e attesa novità che apre un nuovo “mondo” per tutti gli appassionati Xiaomi che ad oggi possono già contare su un'ottima integrazione delle Yeelight ma auspichiamo possa comportare un controllo totale dell'ecosistema Mi Home con tutti i benefici del caso in termini di risparmio economico dei singoli dispositivi rispetto alla concorrenza.

È bene sottolineare che per garantire il corretto funzionamento di tutti i dispositivi è necessario utilizzare i server europei sopratutto in virtù della nuova regolamentazione europea GDPR che nei giorni scorsi ha portato non pochi problemi nell'utilizzo della domotica di Xiaomi.

Cosa ne pensate di questa integrazione? Segnalateci quali dispositivi vi risultano compatibili con Google Home gruppo Telegram dedicato alla domoticanel nostro .


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!

Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.