UMIDIGI Z2 avrà la stessa ricarica wireless del Samsung Galaxy S8

umidigi, smartphone

umidigi-z2-render-ufficiali

Qualcuno ha detto che questo 2018 sarà l'anno del notch e molto probabilmente non ha tutti i torti. Come abbiamo potuto constatere anche dai render ufficiali, UMIDIGI Z2 adotterà il famigerato design introdotto da iPhone X. E parlando di feature prese in prestito, delle nuove indiscrezioni riferiscono che la prossima fatica del brand cinese potrebbe arrivare con il supporto alla ricarica wireless Qi da 15W. Si tratta dello stesso standard utilizzato ad esempio a bordo di Samsung Galaxy S8 ed S8+.

UMIDIGI Z2 arriverà con la ricarica wireless di Samsung Galaxy S8

umidigi-z2-ricarica-wireless-15-w-come-samsung-galaxy-s8-00

Secondo una fonta asiatica, il nuovo UMIDIGI Z2 presenterebbe il supporto alla ricarica wireless Qi da 5A / 15W; con questo standard – lo stesso che troviamo sul blasonato Samsung Galaxy S8 – lo smartphone sarà in grado di ricaricarsi dallo 0% all'80% in meno di un'ora. Una conquista importante per il produttore, specie se si considera che uno dei crucci principali degli utenti riguarda proprio la batteria e le tempistiche per effettuare una ricarica completa. Se UMIDIGI Z2 dovesse arrivare con il supporto ai 15W, significherebbe l'adozione dell'ultimo standard Qi 1.2.2, troppo bello per essere vero!

UMIDIGI Z2: ecco la certificazione della ricarica wireless

umidigi-z2-certificazione-qi

L'utente di Weibo che ha diffuso questo rumor ha perfino allegato la presunta certificazione, che attesterebbe il successo del device nei test del Qi. Il periodo di riferimento è dicembre 2017. Ovviamente si tratta di una buona notizia per tutti gli appassionati del brand, e un motivo in più per provare questo nuovo dispositivo in arrivo. Nonstante tutto – e la presenza della certificazione -, almeno per il momento è bene prendere quest'informazione come una semplice voce di corriorio.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.