Recensione Xiaomi SOOCAS X3 Sonic: lo spazzolino elettrico smart!

Xiaomi SOOCAS X3 Sonic

In molti di voi sicuramente sapranno che l'ecosistema di Xiaomi è veramente molto ampio, così tanto da comprendere anche gli spazzolini elettrici. Infatti, dopo il primo modello, l'azienda cinese ha deciso di lanciarne uno nuovo con specifiche e design ancor più accattivanti, stiamo parlando dello Xiaomi SOOCAS X3 Sonic.

La particolarità di questo spazzolino è che può essere collegato direttamente al nostro smartphone per monitorare la qualità della pulizia e molti altri parametri ancora. Quindi non perdiamoci in ulteriori chiacchiere ed andiamo ad analizzare questo prodotto all'interno della nostra recensione completa!

Recensione Xiaomi SOOCAS X3 Sonic

Unboxing

La confezione di vendita è molto curata ed elegante ed al suo interno troviamo la seguente dotazione:

  • Corpo dello spazzolino elettrico;
  • testina;
  • alimentatore wireless con presa cinese;
  • manuale delle istruzioni.

Design e costruzione

Il design di questo Xiaomi SOOCAS X3 Sonic è veramente molto elegante e curato nei minimi dettagli. Infatti, grazie alla colorazione nera opaca con gli inserti in oro, abbiamo un prodotto di classe che fa sicuramente scena anche in bagno. Lo spazzolino presenta un corpo realizzato interamente in alluminio satinato con degli inserti in plastica dorata, come ad esempio il tasto di accensione e la corona superiore. Grazie all'ottima costruzione ed alla certificazione IPX7, il device è molto solido e resistente ad urti, graffi e all'acqua.

Xiaomi SOOCAS X3 Sonic

Anche la maneggevolezza è piuttosto buona e le dimensioni sono di 19.30 x 2.40 x 2.40 centimetri per un peso complessivo di 123 grammi.

Inferiormente troviamo una placca in alluminio per favorire la ricarica wireless, mentre sulla parte frontale è presente il pulsante per l'accensione e dei LED di stato che indicano la modalità di pulizia e lo stato del Bluetooth.

La testina, invece, ha una durata di utilizzo massima di 90 giorni ed è realizzata in plastica nera con delle setoline in nylon DuPont molto resistenti.

Funzionamento

All'interno dello spazzolino è presente un motore che raggiunge fino ai 230 gf.cm (grammi-forza centimetri), il quale porta la testina a compiere fino a 37200 vibrazioni al minuto.

Ovviamente questo è possibile solo in determinati casi, infatti, lo Xiaomi SOOCAS X3 Sonic ha 4 modalità di utilizzo:

  • Clean mode: qui raggiunge le 31000 vibrazioni al minuto ed è utile per pulire a fondo la cavità orale dai residui di cibo e dalla placca dentale;
  • Sensitive mode: modalità adatta a chiunque avesse denti e gengive sensibili. Infatti, ci viene sempre garantita una pulizia completa, ma con movimenti meno bruschi;
  • Gumcare mode: modalità adatta a chi possiede dei denti e delle gengive estremamente sensibili;
  • Whitening mode: ovvero la modalità sbiancamento. Le setole cominceranno con 34800 vibrazioni al minuto per poi raggiungere in maniera incrementale le 37200 vibrazioni. In questo modo viene assicurata una pulizia completa e l'eliminazione di macchie causate dal caffè/tè/sigarette ecc.

La pulizia che è in grado di garantirci questo spazzolino è veramente ottima. Infatti, è possibile sentirne i benefici già dopo i primi utilizzi. Inoltre, grazie alla memoria integrata, questo device è in grado di mantenere la preferenza sull'ultima modalità impostata, anche dopo lo spegnimento.

La testina compie dei movimenti longitudinali anziché rotatori come la maggior parte degli spazzolini elettrici e, devo ammettere, che ne ho tratto maggior beneficio. Inizialmente è necessario farci un po' l'abitudine, ma successivamente non possiamo più farne a meno.

Un aspetto negativo è che, essendo molto potente, durante la pulizia bisognerà stare attenti a non far sbattere la testina sui denti perché non restituisce una sensazione piacevole.

Inoltre, ho notato che saltuariamente lo spazzolino va in tilt. Per intenderci meglio, succede che spingendo il tasto centrale non viene cambiata la modalità di pulizia, costringendoci a riavviare il dispositivo. Tuttavia, è un problema che può essere tranquillamente risolto con un aggiornamento del firmware.

Software

La prima cosa da fare per sfruttare la parte smart dello spazzolino elettrico, sarà collegare il device con l'applicazione proprietaria “Soocas”. Inizialmente ci chiederà alcune informazioni sullo stato di salute dei nostri denti e successivamente ci sarà una breve spiegazione sul funzionamento dello Xiaomi SOOCAS X3 Sonic.

Sulla home è possibile notare una sorta di grafico che ci mostra i dati dell'ultima pulizia dentale e cliccandoci sopra è possibile leggere ulteriori dettagli. Sono presenti inoltre gli indicatori di stato della batteria e della testina.

Selezionando il menù “History”, invece, potremo monitorare i progressi effettuati durante l'utilizzo nel lungo e nel breve periodo. Infine, su “Achievements” sono presenti diversi obiettivi che possono essere sbloccati man mano.

Tramite le impostazioni possiamo andare a modificare la durata del lavaggio (2 minuti oppure 2 minuti e mezzo) e selezionare la modalità “Spattering prevention”, la quale farà vibrare in maniera incrementale la testina per evitare gli schizzi d'acqua o che il dentifricio voli via.

Purtroppo il software non mi è sembrato per nulla il fiore all'occhiello di questo prodotto, in quanto mancano diverse informazioni rispetto all'app cinese. Infatti, teoricamente avremmo dovuto trovare la sezione in cui avremmo potuto monitorare quali zone della cavità orale fossero trattate con meno cura per poter correggere le nostre abitudini, ma in realtà questa non è presente.

Tenendo premuto a lungo il tasto di accensione dello spazzolino si attiverà il Bluetooth e solo allora potremmo andare a sincronizzarlo con l'applicazione. Tuttavia questa non mi ha convinto, in quanto mi sincronizza solamente un lavaggio giornaliero invece che due/tre. Durante i primi giorni di utilizzo non è mai successo, ma da circa due settimane il problema continua a persistere.

Autonomia

Lo Xiaomi SOOCAS X3 Sonic è dotato di una batteria da 1000 mAh, la quale è in grado di garantire un'autonomia incredibile! Usandolo 2 volte giorno è possibile raggiungere tranquillamente i 25 giorni di utilizzo.

Purtroppo la ricarica wireless è piuttosto lenta, impiega infatti circa 15/16 ore, ma vista la durata della batteria ci si può passare sopra senza problemi.

Xiaomi SOOCAS X3 Sonic

Conclusione

Tirando le somme, credo che lo Xiaomi SOOCAS X3 Sonic sia veramente un ottimo prodotto sotto il fronte della pulizia e dell'autonomia, ma la parte smart mi ha lasciato insoddisfatto, in quanto ci restituisce dei valori che sembrano illogici. Il software poi deve essere assolutamente migliorato per garantire un'esperienza utente ancor migliore. Però posso dire con assoluta certezza che è un prodotto da cui difficilmente mi separerò vista l'incredibile funzionalità ed è un ottimo affare soprattutto se acquistato in offerta attorno ai 30 euro.

Infatti, attualmente è disponibile su GearBest a 34 euro, ma grazie ai coupon condivisi quotidianamente sul nostro canale Telegram di GizDeals è possibile portarlo a casa a meno.

non disponibile
Gearbest.com
Volantino