Meizu M6s: un video ci mostra il funzionamento del tasto Super mBack

meizu m6s, meizu

flymeos tasto mback virtuale banner

Dopo settimane di rumors e indiscrezioni, il nuovo Meizu M6s è finalmente ufficiale. Il device è stato presentato questa mattina durante un evento dedicato e abbiamo potuto dare un'occhiata al design finale, alla scheda tecnica e alle funzionalità del primo smartphone in 18:9 del brand. Una delle feature più interessanti è rappresentata dal tasto virtuale Super mBack, che ha sostituito la sua controparte fisica a causa dell'aspect ratio adottata dal dispositivo. Andiamo a dare uno sguardo al funzionamento del nuovo tasto.

Meizu M6s: ecco come funziona il tasto Super mBack

meizu m6s (meizu blue charm s6)

Il nuovo Meizu M6s dice addio al tasto fisico mBack e allla navigation bar e vede a bordo l'introduzione del pulsante Super mBack. Questa soluzione implementa delle gesture simili a quelle viste con iPhone X; tramite swipe è possibile tornare indietro o alla Home, aprire il multitasking e switchare tra le app presenti in background. Anche se – al primo approccio – può sembrare un metodo “strano”, questo risulta particolarmente “naturale” e facile da usare. Inoltre, il display presenta un sensore di pressione (accompagnato da un motore di vibrazione) che simula il click fisico e consente di avere un notevole feedback.

Per chi trovasse poca familiarità con il nuovo metodo, nelle Impostazioni del device è possibile optare con una semplice navigation bar. Per far comprendere le potenzialità del pulsante, Ard Boudeling, a capo della divisione Marketing del brand, ha pubblicato un interessante tweet (con tanto di video) che ci illustra il funzionamento del Super mBack.

Comunque, per quanto riguarda implementazioni di questo tipo è bene ricordare che Meizu non è nuova alla cosa. Già il Meizu Pro 6 aveva un display sensibile alla pressione in stile iPhone e Huawei Mate S. Con questa feature era possibile eseguire determinate azioni in base alla differente pressione esercitata sul display. Tale funzionalità è stata successivamente implementata in tutti i dispositivi Android con l'update a Nougat.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.