Honor Magic: un concept phone che ha richiesto 4 anni di sviluppo

george zhao

Non c'è che dire, se il mondo degli smartphone sta per certi versi diventando noioso, questo 2016 ha visto l'arrivo di due terminali come lo Xiaomi Mi MIX e il più recente l'Honor Magic, i quali hanno dato un discreto scossone al settore.

In entrambi i casi i dispositivi sono stati definiti dalle relative aziende come “concept phone“, una denominazione controversa in quanto, se da un lato ciò può contraddistinguere un dispositivo non del tutto pronto per il mercato, dall'altro indica un prodotto che va oltre gli standard attuali del settore.

honor-magic-2

Honor Magic: un concept phone che ha richiesto 4 anni di sviluppo

A seguito della presentazione ufficiale, il presidente di Honor George Zhao ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito al telefono, affermando che ci sono voluti ben 4 anni di lavoro per la produzione finale, iniziata nello scorso 2012.

Ma un aspetto importante trattato nell'intervista riguarda l'affermazione secondo cui l'obiettivo primario dell'Honor Magic non è quello di innalzare le vendite dell'azienda. Infatti, così come affermato da Hugo Barra in merito al Mi MIX, il concetto di “concept phone” (scusate il gioco di parole) ruota attorno alla dimostrazione di cosa la tecnologia (ed il produttore in questione) sia in grado di fare, sfidando i limiti dei processi produttivi e spingendo al massimo le capacità ingegneristiche.

Come spesso accade in questi casi, infatti, Honor Magic non è considerato a tutti gli effetti un dispositivo di punta per Honor, quanto piuttosto un prodotto a sé stante.

Potrebbe interessarti:
Honor Magic: quanto è effettivamente veloce la ricarica Magic Power?

[su_spoiler title=”Clicca per espandere”]

  • Display AMOLED da 5.09 pollici di diagonale Dual Edge con risoluzione Quad HD 2560 x 1440 pixel e 577 PPI;
  • dimensioni di 146.1 x 69.6 x 7.8 mm per un peso di 145 grammi;
  • processore octa-core HiSilicon Kirin 950 con architettura ARMv8-A a 64 bit: 4 x 2.3 GHz A72+ 4 x 1.8 GHz A53;
  • GPU AMR Mali-T880 MP4;
  • 4 GB di RAM LPDDR3;
  • 64 GB di memoria interna;
  • lettore d’impronte frontale;
  • doppia fotocamera posteriore da 12 mega-pixel con apertura f/2.2;
  • fotocamera anteriore da 8 mega-pixel con apertura f/2.0;
  • supporto dual SIM 4G;
  • Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac Dual Band, Bluetooth 4.2, NFC, GPS/A-GPS/GLONASS/BeiDou;
  • batteria da 2900 mAh con ricarica rapida Huawei Magic Power;
  • sistema operativo Android 6.0 Marshmallow con interfaccia Honor Magic Live.

[/su_spoiler]

honor magic

AnyCubic