A distanza di circa otto mesi abbiamo visto come Xiaomi abbia presentato il successore dello Xiaomi Mi 5: stiamo parlando dello Xiaomi Mi 5S. Di fatto, si tratta di un'evoluzione del precedente device, quindi possiamo dire che, in gran parte, è stato effettuato un restyling. Nonostante tutto, esistono delle differenze tangibili, sia dal punto di vista estetico che dal punto di vista hardware, che andremo ad analizzare all'interno del nostro articolo con un rapido confrontospeed test.

Xiaomi Mi 5S vs Mi 5: vetro e metallo a confronto!

La prima differenza tra i due device la possiamo notare ad occhio nudo: scocca posteriore realizzata in vetro per lo Xiaomi Mi 5 e metallo per il “neonato” Xiaomi Mi 5S.

Sotto il profilo ergonomico, sebbene entrambi i device risultino piuttosto scivolosi, ho riscontrato un grip migliore sul Mi 5S.

Xiaomi Mi 5S vs Mi 5

Frontalmente, inoltre, il nuovo smartphone della casa asiatica presenta un vetro a protezione del display con curvatura 2.5D che non porta vantaggi tangibili, se non dal punto di vista estetico. Le dimensioni, così come il peso, rimangono invariate e rendono senz'altro il device uno tra i più maneggevoli attualmente sul mercato, così come per il suo predecessore.

Xiaomi Mi 5S: Snapdragon 821, 3 GB RAM LPDDR4, 64 GB UFS 2.0

Passando al comparto hardware, sul nuovo Xiaomi Mi 5S troviamo il nuovo Qualcomm Snapdragon 821. Parliamo di un'evoluzione dello Snapdragon 820, adottato dal Mi 5: infatti, rimane invariata l'architettura quad-core con 2 cluster Kryo.

Sotto il profilo delle prestazioni della CPU, Xiaomi ha optato per lo stesso clock massimo su entrambi i devices, ossia 2.15 GHz, mentre il cluster inferiore sale dagli 1.6 GHz del Mi 5 ai 2.0 GHz offerti dal Mi 5S.

Xiaomi Mi 5S vs Mi 5

Questa scelta, a detta dell'azienda asiatica, sarebbe stata dettata dal garantire il miglior rapporto tra prestazioni ed autonomia. Proprio parlando di questa, troviamo una batteria integrata non removibile da 3200 mAh per Mi 5S in virtù dei 3000 mAh del Mi 5. Per entrambi i device è presente il supporto allo standard di ricarica rapida Qualcomm Quick Charge 3.0.

Sempre parlando di hardware, nelle varianti in questione sono presenti 3 GB di RAM di tipo LPDDR4 con frequenza a 1866 MHz e 64 GB di memoria interna di tipo UFS 2.0. Presente centralmente in basso, su entrambi i dispositivi, una porta USB Type-C 2.0 con supporto OTG.

Xiaomi Mi 5S vs Mi 5: quale il più veloce nell'uso quotidiano?

Tralasciando i puri numeri, abbiamo testato entrambi i device nell'apertura di tre applicazioni quali Facebook, Instagram e Twitter, app che la gran parte dell'utenza utilizza quotidianamente.

Inoltre, per non scontentare chi è interessato ai numeri puri forniti dai benchmark, abbiamo inserito anche il test Antutu. Per sapere quindi come si comportano, i due device, non vi resta che scoprirlo nel nostro video.

Continua a leggere:
Xiaomi Mi 5S, la recensione completa
Xiaomi Mi 5S Plus, la recensione completa
Xiaomi Mi 5, la recensione completa

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.