Huawei starebbe sviluppando un OS proprietario

Gshopper

In queste ultime settimane Huawei ha fatto parlare molto di sè, dopo il lancio ufficiale dei nuovi top di gamma Huawei P9 e P9 Plus l'azienda ha destato l'interesse degli utenti facendo trapelare alcune presunte informazioni riguardanti una nuova versione del phablet Huawei Mate 8.

Quest'oggi invece alcune dichiarazioni hanno riportato alla luce un dettaglio davvero particolare, ovvero che l'azienda asiatica potrebbe essere al lavoro per lo sviluppo di un sistema operativo proprietario con una interfaccia molto differente a quella proposta dall'attuale EMUI.

Huawei Mate 8

Huawei si sta preparando al lancio un nuovo sistema operativo proprietario?

Attualmente sappiamo che la nuova release della Emotion UI (prevista per settembre) costituirà un importante cambiamento per l'azienda.

Il nuovo aggiornamento avrà come obiettivo infatti la semplicità, per garantire una migliore esperienza utente anche alle persone meno propense o semplicemente che preferiscono la semplicità di Android versione Stock.

Ma allora perchè mai l'azienda dovrebbe iniziare lo sviluppo di un proprio sistema operativo?

Le dichiarazioni apparse in rete sostengono che si tratti semplicemente di una “manovra preventiva” la quale servirebbe ad avere una valida alternativa nel momento in cui Google decidesse di imporre alcune restrizioni a Huawei.

La particolarità di questo possibile OS è il fatto che, sempre stando ai rumor, sebbene in una forma ancora iniziale sarebbe sviluppato da un team di sviluppatori scandinavi i quali avrebbero fortemente collaborato con Nokia.

Attualmente non ci resta che attendere una eventuale smentita o conferma da parte dell'azienda cinese. Nel frattempo, vi lasciamo riproponendovi la recensione completa dell’attuale top di gamma dell’azienda, ovvero Huawei P9 Plus.