Xiaomi Mi 5: il teardown di Hugo Barra

xiaomi mi 5 teardown - hugo barra
Photon Ultra

Come anticipato nei giorni scorsiXiaomi ha ufficialmente lanciato lo Xiaomi Mi 5 sul mercato indiano, fissando il  flash sale al 6 aprile sul sito mi.com.

Il successo dell’azienda cinese sul mercato indiano è indiscutibile, e il Mi 5, pronto al tutto esaurito, sarà il secondo dispositivo messo in vendita in India nel 2016 da Xiaomi, dopo lo Xiaomi Redmi Note 3 Pro.

Video: Hugo Barra “fa a pezzi” lo Xiaomi Mi 5

Hugo Barra, portavoce e vicepresidente di Xiaomi, ha deciso di raccontare al pubblico indiano cosa si cela dietro la bellissima scocca del dispositivo, grazie ad un video pubblicato su Youtube.

Barra si è prestato alle fotocamere di Geekyranjit ed ha smontato  in prima persona il dispositivo, realizzando un video della lunghezza di oltre trenta minuti. Un'occasione per chiarire tutti i dettagli tecnici delle componenti del nuovo Xiaomi Mi 5, per la gioia dei fans di Xiaomi e dei più curiosi.

Non è la prima volta che il vicepresidente di Xiaomi realizza un teardown, infatti lo scorso anno ne realizzò uno per il Mi 4i.

Per chi non lo sapesse, il teardown consiste nello smontare pezzo per pezzo un terminale, in questo caso uno smartphone, in modo da constatare sia la facilità di riparazione eventuale, sia per verificare la bontà dell’assemblaggio, oltre che soddisfare tutti i curiosi che vogliono sapere come è fatto uno smartphone al suo interno.

Leggi anche:
Xiaomi Mi 5: il primo teardown completo del device

Vi lasciamo ora con le specifiche tecniche complete dello Xiaomi Mi 5, e il video della nostra recensione sulla versione Prime:

  • Display IPS da 5.15 pollici di diagonale con risoluzione Full HD 1920 x 1080, protezione Corning Gorilla Glass 4 e 428 PPI;
  • dimensioni di 144.55 x 69.2 x 7.25 mm con un peso di 129 grammi;
  • processore quad-core Qualcomm Snapdragon 820 MSM8996 con architettura a 64 bit ARMv8-A e frequenza di clock da 1.8/2.15 GHz;
  • GPU Qualcomm Adreno 530;
  • 3 GB di RAM LPDDR4 dual channel;
  • 32/64 GB di memoria interna di tipo UFS 2.0;
  • lettore di impronte digitali frontale;
  • fotocamera posteriore da 16 mega-pixel Sony IMX298 con lente a 6 elementi, apertura f/2.0, OIS, autofocus PDAF, tecnologia DTI e doppio flash LED dual tone;
  • fotocamera anteriore da 4 mega-pixel con apertura f/2.0 e grandangolo da 80°;
  • supporto dual SIM 4G+ con VoLTE Cat.12;
  • Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac Dual Band, Hotspot, Wi-Fi Direct, Wi-Fi Display;
  • Bluetooth 4.2, NFC, porta IR, DLNA, GPS, A-GPS, GLONASS, BeiDou;
  • ingresso USB Type-C;
  • sensore di prossimità, luminosità, accelerometro, giroscopio, bussola, barometro, sensore di Hall;
  • batteria da 3000 mAh con Quick Charge 3.0;
  • sistema operativo Android 6.0 Marshmallow con interfaccia proprietaria MIUI 7.