Zopo è a lavoro con gli sviluppatori per realizzare porting delle ROM sui propri smartphone

Zopo Speed 7 Plus

Il produttore cinese Zopo ha recentemente presentato lo Zopo Speed 7 e lo Zopo Speed 7 Plus, due terminali con cui poter aggredire facilmente il mercato.

L'azienda, diversamente da molti altri produttori, per molti anni ha preferito sviluppare e commercializzare i propri terminali sul internazionale trascurando, in parte, il mercato cinese.

Zopo Speed 7 Plus

Zopo, secondo le ultime indiscrezioni, starebbe lavorando con alcuni sviluppatori per effettuare un porting delle ROM orientali più famose come Flyme OS, CyanogenMod, Oxygen OS e MIUI con cui poter rendere più appetibili i propri device anche in patria.

Entrambi i dispositivi recentemente presentati dall'azienda, inoltre,  saranno mossi da una ROM proprietaria, con un'interfaccia quasi stock, basata su Android 5.0 Lollipop.

Lo Zopo Speed 7 è acquistabile al prezzo di 199.99 dollari, circa 182 euro al cambio attuale mentre lo Zopo Speed 7 Plus, invece, potrà essere acquistato al prezzo di 229.99 dollari, circa 210 euro al cambio attuale.

Cosa ne pensate di questa apertura al modding dell'azienda cinese? E' questa la strada giusta per i produttori cinesi per differenziarsi e conquistare un mercato ormai sempre più saturo sotto il punto di vista hardware?

[VIA]

 

Lydsto