Mediatek MT6797 (Helio X20): 2 core Cortex-A72 e 8 core Cortex-A53

Mediatek

Solamente ieri vi abbiamo accennato le prime possibili specifiche dell'architettura del futuro SoC top di gamma di casa Mediatek, che sarà caratterizzato da 10 core con architettura big.LITTLE.

Nella giornata odierna sono emerse in rete le specifiche dettagliate del Mediatek MT6797 Helio X20, che, a sorpresa, sarà basato su due core Cortex-A72 a 2.5 GHz, abbinato a quattro core Cortex-A53 ad un clock di 2.0 GHz ed altri quattro core Cortex-A53 ad un clock di 1.4 GHz.

Mediatek MT6797

Al contrario di quanto detto ieri, quindi, i due core aggiuntivi non saranno basati sull'architettura Cortex-A57 ma saranno i sostituiti dai nuovissimi core Cortex-A72.

Osservando le slide, questo nuovo SoC dovrebbe essere in grado di superare i 70.000 punti su Antutu, mentre le performance garantite dovrebbero essere superiori del 40% rispetto all'attuale Mediatek MT6795.

Mediatek MT6797

Un'altra caratteristica esclusiva di questo nuovo SoC è la struttura esclusiva basata su tre cluster in architettura big.LITTLE, che si attiveranno alternativamente o contemporaneamente a seconda del tipo di carico richiesto. Pare, infatti, che l'azienda abbia inserito un particolare sistema di Turbo Boost (già visto sui processori destinati ai desktop e notebook) che regolerà e gestirà quale cluster attivare a seconda del carico di lavoro.

Infine, il chip sarà realizzato utilizzando il processo pruduttivo a 20 nanometri di TSMC e supporterà le reti 4G LTE di categoria 6. La produzione di massa verrà avviata a partire da luglio, mentre i primi prodotti basati su questo SoC arriveranno verso la fine del 2015.

Insomma, Mediatek punta alla fascia alta del mercato e rilancia la sfida a Qualcomm ed alle soluzioni Exynos marchiate Samsung. Non ci resta, dunque, che attendere i prossimi mesi per scoprire le reali performance del Mediatek MT6797 Helio X20.

[ Via ]