Huawei chiude il 2014 con vendite in crescita di un terzo

Huawei logo

Il 2015 è iniziato da soli due giorni e Huawei, una delle principali aziende cinesi in ambito mobile, ha comunicato i dati di vendita e guadagno per l'anno fiscale 2014.

Secondo quanto, infatti, riportato da Richard Yu, amministratore delegato di Huawei Consumer Group, l'azienda cinese ha chiuso il 2014 in netta crescita.

Richard Yu

Secondo quanto comunicato da Yu, Huawei avrebbe avuto un aumento di guadagno del 33%, rispetto al 2013, pari a 11.8 miliardi di dollari dal solo settore smartphone.

Rispetto all'anno precedente l'azienda ha spedito 75 milioni di unità, valore superiore di circa il 40%; nonostante questo, Huawei non ha raggiunto il target di 80 milioni di unità spedite che si era prefissata per il 2014.

Nonostante questi grandi numeri, Huawei deve stare attenta alla forte concorrenza che Xiaomi ha iniziato da quattro anni a questa parte, in fortissima espansione anche lei nel 2014 appena conclusosi.

Staremo a vedere cosa succederà in Cina nei prossimi mesi. Una cosa è certa: la concorrenza si sta facendo sempre più agguerrita e nessuno dei produttori cinesi avrà vita facile nella “battaglia” alle vendite.

[ Via | Via ]

AnyCubic