Oppo aggiorna la Color OS per Find 7 e Find 5, con qualche spiacevole sorpresa

ColorOS di Oppo, porting del launcher e delle App

Oppo ha chiuso il 2014 presentando il prossimo update della sua personalizzazione di Android, denominata ColorOS, che raggiungerà a breve la versione 2.0.4i.

La Color OS è disponibile su tutta la line-up di Oppo, sopratutto sui top di gamma Find 7, attualmente fermi alla 2.0.

Color OS 2.0.4i

La Color OS 2.0.4i vedrà l'introduzione di alcune interessanti funzionalità:

  • La ROM abbraccerà il ramo di sviluppo di Android 4.4.2 KitKat
  • Nuovi wallpapers
  • Free-halt 2.0 per l'utilizzo del dispositivo a una mano
  • Task Manager potenziato
  • Easy Crop per la modifica e il ritaglio degli screenshot
  • Nuove Api 2.0 per la fotocamera con l'introduzione di plugin di terze parti e un nuovo menu widget

L'update sarà presto disponibile in versione BETA per Oppo Find 7a/7, di seguito il video di presentazione:

Gli Oppo Find 7a/7 non sono stati gli unici dispositivi interessati da un update dell'OS, anche l'Oppo Find 5 è stato aggiornato dall'azienda, con qualche spiacevole sorpresa.

Color OS Oppo Find 5 KitKat

Attraverso un post ufficiale, Oppo ha rilasciato una versione alpha di KitKat con interfaccio Color OS per l'Oppo Find 5, top di gamma della generazione passata, che però incredibilmente non è risultata essere compilata e realizzata dagli ingegneri dell'azienda ma bensì essa non è altro che un port dell'OmniRom, conosciuta ROM alternativa indipendente, adattata da Oppo attraverso la metodica del PatchRom.

Oltre il danno anche la beffa per OmniROM, poichè da parte di Oppo non vi è stato nessun ringraziamento o citazione ai Developers della ROM, suscitando l'ira degli utenti.

Per portare la calma, l'azienda è intervenuta con un comunicato ufficiale, scusandosi per l'accaduto e dando i doverosi crediti a OmniROM. La giustificazione dell'accaduto secondo Oppo è da ricercarsi nella carenza di ingegneri, impegnati attualmente sui nuovi top di gamma dell'azienda e non disponibili allo sviluppo per devices della generazione precedente.

Allo stato attuale la ROM rilasciata da Oppo presenta comunque numerosi bug:

  • NFC non funzionante
  • Non è presente l'ottimizzazione della fotocamera della Color OS
  • Non sono presenti le gesture a schermo spento

Una brutta figura per Oppo che speriamo possa portare l'azienda a dedicare più tempo ai propri dispositivi appena passati, evitando altri episodi del genere.

Cosa ne pensate di questo accaduto? Dareste ancora fiducia ad Oppo?

[VIA] e [VIA]

Lydsto