Samsung Galaxy Z Flip 6 senza il SoC che vorrebbero? Arriva la smentita

samsung galaxy z flip 6

Aggiornamento 13/05: si torna a parlare di quale sarebbe il SoC del nuovo pieghevole, trovate i dettagli a fine articolo.

Samsung Galaxy Z Flip 6 potrebbe essere il primo modello di flip phone su cui la compagnia non utilizzerebbe un System-on-a-Chip targato Qualcomm. È questo quanto si evince dalle parole di alcuni leaker di settore, fra cui Revegnus, piuttosto attendibile quando il tema è quello di Samsung. Per il suo prossimo smartphone pieghevole “a conchiglia”, il produttore sud-coreano potrebbe aver preferito perseguire una strada proprietaria.

Samsung Galaxy Z Flip 6 come S24 ed S24+: doppia strategia per i SoC?

Non sarei sorpreso se l’Exynos fosse incluso nel Flip 6“: è questo quanto afferma Revegnus su X, e anche se il modello di SoC non viene specificato a chiare lettere pare ovvio che la soluzione in questione sarebbe l’Exynos 2400. Dopo un anno di pausa dove la serie Galaxy S23 era mossa esclusivamente da microchip Qualcomm, con la serie Galaxy S24 sono tornati gli Exynos, con S24 unica eccezione guidata dallo Snapdragon 8 Gen 3 for Galaxy.

Ma a differenza della serie S, finora tutti gli smartphone pieghevoli della compagnia sono stati basati su piattaforma Qualcomm: Galaxy Fold e Z Flip con Snapdragon 855/855+, Z Fold 2 e Z Flip con Snapdragon 865, Z Fold 3 e Z Flip 3 con Snapdragon 888, Z Fold 4 e Z Flip 4 con Snapdragon 8+ Gen 1 e infine Z Fold 5 e Z Flip 5 con Snapdragon 8 Gen 2.

Questa voce di corridoio va in contraddizione con quella riportata sempre su X da un altro leaker, OreXda, secondo cui tutta la gamma pieghevole 2024 di Samsung sarebbe basata su SoC Qualcomm. Una notizia che preoccupa gli appassionati, perché i SoC Exynos (2400 compreso) tendono ad avere un’efficienza energetica minore della controparte Snapdragon, e questo potrebbe essere un punto debole per un flip phone, che viste le dimensioni compatte ha una batteria più piccola dei pieghevoli “a libro”. Questo potrebbe spiegare il perché Samsung Galaxy Z Flip 6 potrebbe avere una batteria più grande.

C’è comunque GeekBench a riaccendere la speranza di chi preferisce le soluzioni Qualcomm. Sul portale di benchmarking è comparso SM-F741U, quello che dovrebbe essere il Samsung Galaxy Z Flip 6, e lo ha fatto non con Exynos 2400 ma con Snapdragon 8 Gen 3 for Galaxy. A questo punto si figurano due possibilità: che Samsung abbia deciso di non utilizzare il suo SoC o che faccia come con S24 ed S24+, cioè che ci siano due versioni del pieghevoli con due SoC diversi a seconda della regione geografica.

Ma non finisce qui: più recentemente, sempre il modello SM-F741U è apparso su GeekBench con un altro SoC, e la situazione si fa ancora più bizzarra. Questa volta è mosso dallo Snapdragon 8 Gen 2 di scorsa generazione, lo stesso che alimenta (in versione for Galaxy) l’attuale Samsung Galaxy Z Flip 5. Ci viene però difficile credere che Samsung lanci il nuovo flip phone con uno Snapdragon “vecchio”: più probabile che si tratti di un’unità di testing.

I leak smentiscono | Aggiornamento 13/05

Le voci continuano a farsi discordanti, specie dopo che il leaker kro_roe afferma sul suo profilo X che Samsung Galaxy Z Flip 6 non comporterebbe cambiamenti nella strategia dei SoC. Il prossimo pieghevole si baserebbe solo su Snapdragon 8 Gen 3 for Galaxy, senza nessuna variante alimentata da Exynos 2400; il fatto che su GeekBench sia apparso col SoC Qualcomm non fa che confermare questa ipotesi.

Sai che siamo anche su WhatsApp? Iscriviti subito ai canali di GizChina.it e GizDeals per restare sempre informato sulle notizie del momento e sulle migliori offerte del web!

⭐️ Scopri le migliori offerte online grazie al nostro canale Telegram esclusivo.