OpenAI: Sam Altman torna ufficialmente anche nel consiglio

ChatGPT

Aggiornamento 11/03: OpenAI ha ufficialmente reintegrato Sam Altman anche nel consiglio di amministrazione, dal quale era stato escluso diversi mesi fa in seguito alle controversie che lo hanno visto abbandonare la compagnia. Trovate tutte le informazioni all’interno dell’articolo.

Siamo solo a metà settimana e abbiamo già assistito a numerosi colpi di scena che potevano cambiare totalmente gli scenari relativi al mondo dell’intelligenza artificiale, ma partiamo con ordine. Nella giornata di sabato di 18 novembre, OpenAI ha ufficialmente licenziato il CEO a causa di comunicazioni “poco candide” nei confronti del consiglio di amministrazione, ma Sam Altman non è stato a guardare e si è subito accasato in Microsoft. Sembrava una storia conclusasi con un lieto fine per tutti, ma nel giro di poche ore è cambiato tutto.

Sam Altman è di nuovo CEO di OpenAI: l’amministrazione approva su consiglio di Microsoft

OpenAI
Crediti: OpenAI @ Twitter/X

Dopo essere approdato in Microsoft con il compagno d’avventura Greg Brockman, Sam Altman non ha mai nascosto la sua intenzione di tornare a ricoprire il suo vecchio ruolo. Della stessa opinione sono stati anche i dipendenti di OpenAI che in 505 hanno firmato una petizione per chiedere al consiglio di amministrazione il reintegro del precedente CEO, minacciando le dimissioni.

La svolta, tuttavia, è arrivata proprio in queste ore: il consiglio di OpenAI, su suggerimento e con l’approvazione del CEO di Microsoft Satya Nadella, ha reintegrato Sam Altman nella posizione di CEO con conseguente ritorno anche del co-fondatore Greg Brockman. La situazione attuale, quindi, è tornata esattamente a quella di una settimana fa, prima che si scatenasse l’OpenAI-Gate.

Su Twitter/X, Altman è tornato ad esprimere ancora una volta parole d’amore per la sua compagnia e per i suo colleghi, ringraziando anche Microsoft per la grande disponibilità dimostrata in questa occasione. La sensazione, infatti, è quella che la grande vincitrice di tutta questa situazione sia proprio la compagnia di Redmond, che ha rafforzato la propria partnership con gli artefici del boom dell’intelligenza artificiali.

Aggiornamento 11/03: OpenAI reintegra Sam Altman anche nel consiglio di amministrazione

OpenAI Sam Altman
Crediti: Joel Saget, Getty Images

OpenAI ha ufficialmente annunciato il nuovo consiglio di amministrazione della compagnia, con dei ritorni illustri. Il CEO Sam Altman, infatti, ha guadagnato nuovamente un posto all’interno del consiglio dopo la controversa vicenda che lo ha visto allontanare dalla società che lui stesso ha fondato. Dopo essere tornato a capo di OpenAI, Altman siederà nuovamente nel consiglio di amministrazione.

Stiamo annunciando tre nuovi membri nel nostro Consiglio di amministrazione come primo passo verso il nostro impegno di espansione: la Dott.ssa Sue Desmond-Hellmann , ex CEO della Bill and Melinda Gates Foundation , Nicole Seligman , ex EVP e General Counsel presso Sony Corporation e Fidji Simo , CEO e presidente di Instacart. Inoltre, Sam Altman , CEO, entrerà nuovamente a far parte del Consiglio di amministrazione di OpenAI.” si legge nel comunicato stampa.

Sai che siamo anche su WhatsApp? Iscriviti subito ai canali di GizChina.it e GizDeals per restare sempre informato sulle notizie del momento e sulle migliori offerte del web!

⭐️ Amazon ha annunciato le date del Prime Day 2024 (16 e 17 luglio): scopri tutti i dettagli dell'evento più atteso dell'anno e come seguire con noi le offerte in tempo reale (per non perdere nemmeno un'occasione)!