In Cina i taxi a guida autonoma diventano realtà

cina taxi guida autonoma

Rispetto all'Italia, la Cina è meno legata ai veicoli tradizionali e sta già pensando allo sviluppo dei taxi a guida autonoma. Negli scorsi giorni sono due le compagnie ad aver ricevuto il via libera da parte del governo. Una è spesso stata denominata come “la Google cinese”: mi sto riferendo ovviamente a Baidu. L'altra si chiama Pony AI, meno conosciuta ma fondata sempre da ex membri della divisione automobilistica di Baidu. Una Baidu che è da molti anni che sta lavorando alla realizzazione delle sue auto autonome, anche grazie alla partnership con NVIDIA. Alle due aziende cinesi è stata concessa la licenza che permetterà loro di mettere in circolazione la flotta di taxi a guida autonoma per le strade di Pechino, in un'area di circa 60 km².

I taxi a guida autonomia iniziano a farsi vedere per le strade della Cina

Ma questo è solo l'inizio, per un servizio che, se tutto andrà come previsto, verrà progressivamente espanso all'interno della nazione. L'obiettivo è quello di portarlo in 65 città nella Cina entro il 2025 e 100 città entro il 2030. Ed è probabile che, dopo Pechino, la prossima città coinvolta sarà quella di Shanghai. Ecco quanto comunicato da Baidu: “Con il successo dell'operazione di prova del servizio commerciale Apollo Go di Baidu, sia il numero di auto autonome che l'area operativa dovrebbero espandersi ulteriormente per soddisfare le esigenze dei pendolari locali, ponendo le basi per lo sviluppo più ampio e rapido di servizi di guida autonoma all'interno della Cina.“.

cina taxi guida autonoma

Ma siamo ancora lontani al momento in cui chiameremo un taxi e ad accoglierci ci sarà un'automobile completamente vuota. Almeno per il periodo iniziale, sia i taxi a guida autonoma di Pony AI che di Baidu avranno un conducente al volante, sia per intervenire se necessario che per far stare più sereni i primi fruitori del servizio. In fase di test dallo scorse settembre, il servizio Baidu Apollo Go comprende una flotta di 67 taxi, i quali si muoveranno all'interno di 600 postazioni nella città dii Pechino dalle ore 07:00 alle 22:00. Non si conoscono ancora i prezzi, ma secondo gli analisti le tariffe saranno abbastanza simili a quelle tradizionali.

⭐️ Scopri il nuovo Volantino Settimanale di GizChina con offerte e coupon esclusivi sempre diversi.
Volantino