Baidu e NVIDIA, partnership per il futuro delle auto semi-autonome

Baidu NVIDIA partnership auto semi-automatiche

Tutti conosciamo NVIDIA però, forse, non in molti conoscono Baidu, ovvero uno dei motori di ricerca e fornitore di cloud e altri servizi online in Cina. Le due compagnie hanno recentemente siglato un accordo per sviluppare insieme una piattaforma per auto semi-autonome.

Baidu NVIDIA partnership auto semi-automatiche

NVIDIA e Baidu firmano un accordo per realizzare un sistema online per le auto semi-autonome

La Baidu World Conference che si è tenuta Pechino il 1 settembre 2016, ha visto protagonisti le due suddette compagnie. Il CEO di BaiduRobin Li, ha spiegato i prossimi piani dell'azienda: fra gli argomenti principali e più innovativi spicca il tema dell'intelligenza artificiale per la creazione di una piattaforma cloud-to-car. La collaborazione di NVIDIABaidu permetterebbe di combinare gli algoritmi e la potenza di calcolo delle GPU di una con il cloud ed i servizi online dell'altra.

Attualmente, Baidu possiede laboratori dotati di super computer fra i più potenti nel settore e macchinari equipaggiati anche da ben 144 GPU Tesla K40.

Durante la conferenza è stato mostrato l'NVIDIA Drive PX, ovvero un computer dalle prestazioni ed intelligenza artificiale automotive fra i più potenti, capace di sfruttare al massimo le GPU dell'azienda per comprendere l'ambiente circostante, effettuare calcoli e predire, di conseguenza, traiettorie, percorsi e tanto alto per garantire un viaggio confortevole e sicuro. Gli amministratori delegati di NVIDIA hanno dichiarato che il Drive PX 2 possiede una potenza di calcolo pari a 150 MacBook Pro assieme, con una capacità di analisi e deep learning impensabili fino a quel momento.

NVIDIA Drive PX 2

Le ambizioni del progetto e le autovetture autonome già sul mercato

L'intento è quello di creare una struttura base, con mappe HD, dati registrati e disponibili online per permettere a tutte le autovetture smart di accedervi. Il sistema sarebbe inizialmente fornito sul mercato cinese ma destinato anche al mercato internazionale e alle autovetture di tutto il mondo.

Ovviamente, l'accordo siglato spinge principalmente sui veicoli autonomi di livello 3, ovvero quelle autovetture capaci di viaggiare indipendentemente dal pilota su tratti come autostrade o percorsi “monotoni” e tendenzialmente privi di imprevisti. Esistono già sul mercato veicoli di questo genere, principalmente di marchi di alta fascia. Fra le più famose troviamo le celeberrime Mercedes Tesla.

Il motto dell'anno per Baidu è “L'intelligenza artificiale è la nuova energia”. Staremo a vedere quali saranno i risultati ottenuti da questa partnership appena stipulata fra NVIDIA ed il colosso asiatico.

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina ufficiale Facebook, tramite il nostro canale notizie Telegram Telegram , il nostro gruppo Telegram Telegramo iscrivendosi alla nostra rivista di Play EdicolaGoogle Play Edicola. Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.