ZTE Axon 30 Ultra ufficiale in Italia: Snap 888, 144 Hz e fotocamera “monstre”

zte axon 30 ultra
Oclean

Oggi è il grande giorno per ZTE, che annuncia in pompa magna i nuovi ZTE Axon 30 Pro e soprattutto Axon 30 Ultra. La denominazione “Ultra” non è sprecata, in quanto ci troviamo dinnanzi ad un top di gamma con tutti i crismi. Premettiamo: rispetto a quanto preventivato, Axon 30 vede l'abbandono ufficiale della selfie camera sotto allo schermo, almeno per il momento. L'impressione è che il produttore abbia preferito puntare su prodotti più concreti e meno prototipali, in modo da soddisfare una platea più ampia.

Aggiornamento 13/05: il super flagship di ZTE arriva anche in Europa e in Italia, ma solo in versione Ultra. Trovate tutti i dettagli su prezzo e disponibilità direttamente a fine articolo.

ZTE Axon 30 Pro e Axon 30 Ultra: tutte le novità della nuova serie top di gamma

Design e display

C'era una certa curiosità in merito al design e attorno al display della serie Axon 30, che tutti prospettavano confermasse la soluzione con fotocamera al di sotto del pannello, ma il brand ha deciso di cambiare rotta, puntando su prestazioni e componenti di grande spessore. A livello di dimensioni, apprendiamo che Axon 30 Ultra non è un modello particolarmente tascabile. Il display AMOLED HDR10+ a 10-bit targato Visionox, curvo, ha una diagonale da 6.67″ con risoluzione Full HD+. Nonostante l'ampio pannello, parliamo pur sempre di un dispositivo dallo spessore di 8 mm ed un peso di 188 grammi.

zte axon 30 ultra display 13/4

Da buon top di gamma 2021, anche Axon 30 Ultra gode di refresh rate a 144 Hz, con campionamento del tocco a 300 Hz. È una soluzione di tipo adattivo, in grado quindi di variare dinamicamente in base al contesto in cui si trova. La scalabilità non è quella degli schermi LTPO, in quanto può variare su 4 gradini: 60, 90, 120 e 144 Hz. Il pannello ha una screen-to-body ration del 95%, supporto HDR10, sensore ID nel display e protezione Corning Gorilla Glass 5 (fronte e retro).

Prevedibilmente, ZTE Axon 30 Pro offre una scheda tecnica ridimensionata rispetto al suo “fratello maggiore”. A partire dallo schermo, uguale a quello Ultra ma con refresh rate a 120 Hz ed un pannello piatto.

zte axon 30 ultra design 13/4

In merito al design, rispetto alla scorsa generazione, ZTE ha scelto un nuovo modulo fotografico dalle specifiche importanti. Dalla fotocamera verticale di Axon 20 si passa ad un modulo più squadrato ed ingombrante, necessario per ospitare sensori di calibro superiore. Molto interessanti poi i colori scelti per il modello Ultra, con una versione in pelle vegana.

E questo design utilizzato per il modello Ultra, compare in maniera similare anche per il modello Pro, ma con un corpo più sottile e un bumper fotocamera più sottile, che però lo avvicina molto alla serie ZTE S30, che punta tutto sul design.

zte axon 30 pro design 13/4

Hardware

Trattandosi di top di gamma, anche la serie ZTE Axon 30 non si esime dall'utilizzare lo Snapdragon 888 di casa Qualcomm, visto che sia il Pro sia l'Ultra ne sono dotati. Il chipset vanta un processo produttivo a 5 nm, una CPU Kryo 680, octa-core fino a 2,84 GHz, e la GPU Adreno 660. Date le dimensioni importanti, la batteria è un'unità da 4.600 mAh, con il supporto alla ricarica rapida 66W per la versione Ultra. Per il modello Pro, invece, c'è un'unità da 4.500 mAh con ricarica a 55W. Per entrambi, però, non è prevista la ricarica wireless.

Le altre conferme riguardano la presenza di 8/12 GB di RAM LPDDR5 e 128/256 GB di storage UFS 3.1 con tanto di supporto microSD. Non manca poi il supporto al Wi-Fi 6E, così come un sistema di raffreddamento con camera di vapore e il Dual Frequency GPS. L'azienda conferma anche la presenza di speaker stereo, NFC e 3 microfoni, presumibilmente il principale, quello per la riduzione del rumore ed uno per lo zoom audio durante le riprese con la fotocamera. Completa il quadro MyOS 11, ovviamente su base Android 11.

zte axon 30 pro axon 30 ultra
Axon 30 Pro (sx), Axon 30 Ultra (dx)

Fotocamera

zte axon 30 ultra selfie camera fotocamera 12/4

Grazie anche alle potenzialità dell'ISP dello Snapdragon 888, ZTE Axon 30 Ultra ha un modulo fotografico definito “Trinity“. Ma cosa vuol dire questa definizione? Per la prima volta al mondo, questo smartphone ha una quad camera con ben 3 sensori da 64 MP. Il sensore principale Sony IMX686 f/1.6 con OIS è accompagnato dal grandangolare da 120°, il più risoluto mai visto su uno smartphone, e da un sensore f/1.9 da 35 mm cosiddetto “Super human“. Non sappiamo ancora i dettagli precisi, ma dovrebbe trattarsi di un sensore per la profondità. Scelta sicuramente peculiare, dato che solitamente questa tipologia di sensori viene additata come superflua, ma a questo punto siamo curiosi di scoprire che vantaggi concreti darà.

Il quarto sensore è un teleobiettivo periscopiale da 8 MP da 123 mm, equivalente ad uno zoom ottico 5x. Contando sulla componente software, la fotocamera garantisce anche uno zoom ibrido 10x e digitale 120x. Fra le modalità di creazione multimediale troviamo anche video 8K a 30 fps, modalità Super Night e Super Moon. Niente selfie camera nello schermo, quindi, bensì un singolo sensore da 16 MP incastonato nello schermo punch-hole.

E dopo esserci addentrati nel comparto fotografico della soluzione superiore, passiamo ora a quella scelta per ZTE Axon 30 Pro. Essendo il bumper fotocamera più piccolo, sono stati inseriti sì 4 sensori, ma solo 2 di questi sono da 64 MP. Primario e grandangolare sono identici, ma assieme ad essi troviamo un sensore macro da 5 MP ed uno da 2 MP per l'acquisizione di profondità.

Scheda tecnica

  • Display AMOLED HDR10+ a 10-bit da 6,67″ Full HD+ (2400 x 1080 pixel) con refresh rate a 120 Hz (Pro) / 144 Hz (Ultra) e campionamento a 300 Hz con protezione Gorilla Glass 5
  • sensore d'impronte nel display
  • dimensioni di 161,53 x 72,96 x 8 mm per 188 g
  • SoC Qualcomm Snapdragon 888 a 5 nm
  • CPU octa-core Kryo 680 (1 x 2,84 GHz + 3 x 2,42 GHz + 4 x 1,8 GHz)
  • GPU Adreno 660
  • 8/12 GB di RAM LPDDR5
  • 128/256 GB di storage UFS 3.1 con microSD
  • batteria da 4.500 mAh con ricarica rapida 66W
  • tripla fotocamera da 64+64+5+2 MP (Pro) / 64+64+64+8 MP f/1.6-1.9 (Ultra) con teleobiettivo 5x
  • selfie camera da 16 MP
  • connettività 5G SA+NSA, Wi-Fi 6E, Bluetooth 5.2, NFC, Dual-frequency GPS, speaker stereo con DTS:X Ultra
  • sistema operativo Android 11 con MyOS 11

ZTE Axon 30 Pro e Ultra ufficiali – Prezzo e disponibilità in Italia

Dopo il lancio dei due dispositivi è seguito un periodo di silenzio ma ora si torna a parlare di prezzo e disponibilità di ZTE Axon 30 Pro e Ultra. Fondamentalmente ci intessa del secondo, il quale arriverà in Europa a partire da fine maggio: i preordini partiranno il 27 del mese sul sito ufficiale di ZTE mentre le vendite vere e proprie cominceranno dal 4 giugno. Il top di gamma debutterà in USA, Regno Unito ed Europa; i colleghi di XDA hanno pubblicato un elenco dei paesi interessati e tra questi figura anche l'Italia.

Il prezzo di ZTE Axon 30 Ultra è di 749€ per la versione da 8/128 GB; la variante maggiorata da 12/256 GB viene proposta a 849€. Le cifre fanno riferimento al mercato europeo e al momento non è dato di sapere se subiranno variazioni per l'Italia.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .

AnyCubic