Recensione JIMMY H9 Pro: non c’è dubbio, è tra i migliori aspirapolvere senza filo

Dreame

Ok, iniziamo subito con un confronto tra le caratteristiche tecniche: 200 AW, 80 minuti di autonomia, 1.5 Kg di peso contro contro 185 AW, 60 minuti di autonomia e 3 Kg di peso. Sono queste le caratteristiche tecniche del nuovo JIMMY H9 Pro, confrontate con quelle del Dyson V11. E sì, udite udite, la migliore scheda tecnica non è più quella del costoso aspirapolvere inglese: a pochi mesi dall'uscita dell'H8 Pro, l'azienda cinese nata sotto l'ala protettiva di Xiaomi si è riuscita addirittura a superare e fino a qualche tempo fa avremmo potuto considerare JIMMY come uno dei brand rivelazione in questo particolare e ricco settore di mercato, con il JIMMY H9 Pro è arrivata la conferma di quanto ormai il brand cinese possa entrare nell'Olimpo degli aspirapolvere ciclonici senza filo a gamba tesa.

Perché il JIMMY H9 Pro non solo è tra gli aspirapolvere più potenti del mercato, ma è anche tra i modelli con più accessori. Il che alza (e pure di parecchio) l'asticella del rapporto qualità prezzo: il prezzo ufficiale è di 429,00 euro ma vi consiglio di tenere sempre sotto controllo il box in basso, dove troverete il migliore sconto disponibile al momento.

Recensione Xiaomi JIMMY H9 Pro: il migliore aspirapolvere senza fili

Contenuto della confezione

Dire che la confezione del JIMMY H9 Pro è ricca è dir poco. Perché, dobbiamo ammetterlo, l'azienda si è riuscita a superare anche in questo. Oltre al motore principale, non solo sono presenti sostanzialmente tutte le spazzole che potrebbero essere necessarie per la pulizia della propria casa, ma l'azienda ha ben pensato di inserire anche il tubo principale flessibile, che abbiamo già visto nel JV85 Pro, ed una base di ricarica che finalmente non rende necessario bucare il muro: è a pavimento e permette il fissaggio di quasi tutti gli accessori contenuti nella confezione.

Ecco gli accessori contenuti nella confezione del JIMMY H9 Pro:

  • Spazzola motorizzata principale.
  • Spazzola per tappeti.
  • Spazzola anti-acaro.
  • Bocchetta per fessure 2 in 1 e bocchetta per imbottiti 2 in 1.
  • Spazzola morbida e tubo snodabile.
  • Adattatore multi-posizione.
  • Basetta di ricarica per batteria.
  • Supporto di ricarica.

Design e materiali

Nonostante il design del JIMMY H9 Pro continui a seguire gli standard estetici tipici dell'azienda, il nuovo aspirapolvere senza fili si contraddistingue dagli altri modelli del brand per alcuni particolari come la spazzola motorizzati ed l'unità centrale di aspirazione che sono di dimensioni leggermente maggiori, ma che continuano ad essere molto leggeri e super resistenti. La qualità costruttiva è molto alta, soprattutto valutandola in base al prezzo di vendita attuale, e grazie al tipico meccanismo ad incastri montare e smontare la scopa elettrica ed i suoi vari accessori è veramente molto semplice. La struttura è realizzata in metallo e plastica, e sia la spazzola che il tubo pieghevole rendono la pulizia semplice e molto comoda anche nelle zone più complicate da raggiungere.

Molto intelligente il fatto di includere in confezione due tipologie di rullo, da sostituire all'occorrenza, che rendono la spazzola motorizzata principale ottima sia per materiali solidi come ceramiche e parquet, che per materiali più morbidi come moquette e tappeti. Continua ad essere presente poi una delle caratteristiche più apprezzate dell'azienda, ossia la struttura studiata per evitare che peli di animali domestici o capelli si avvolgano attorno al rullo motorizzato, il che è un vero e proprio toccasana soprattutto per chi ha degli animali in casa.

Il peso è di 1.5 Kg, è caratterizzato dalla classica impugnatura a pistola che ne agevola l'utilizzo in tutte le situazioni, e così come tutte gli altri prodotti dell'azienda, l'aspirapolvere non è dotato di alcun grilletto: per attivare il JIMMY H9 Pro bisognerà utilizzare uno dei due tasti posizionati superiormente, in prossimità del display LCD, e l'aspirapolvere funzionerà in maniera continua (esattamente come accade nel caso in cui si utilizzi la funzionalità “hold” presente in altri modelli).

Sul display LCD sarà possibile tenere sotto controllo modalità di pulizia e la carica restante della batteria, le angolazioni che può raggiungere la spazzola sono molto ampie e il tubo flessibile permette di utilizzare l'aspirapolvere praticamente in orizzontale, in modo da raggiungere zone in cui altri modelli non riescono ad arrivare.

In via del tutto generale poi, tutte le componenti della scopa elettrica sono state progettate in modo da poter essere smontate e lavate con semplicità: è ad esempio molto facile estrarre il filtro HEPA-13, che può essere sciacquato sotto acqua corrente, ed è anche possibile sostituire la batteria in modo da poterne utilizzare una secondaria qualora si dovesse pulire un ambiente molto grande, peccato però che in confezione non esca quella di riserva.

Caratteristiche e potenza di aspirazione – JIMMY H9 Pro

Ad animare il JIMMY H9 Pro ci pensa un motore brushless in grado di garantire una potenza d'aspirazione di ben 2000 Aw e che, grazie alla nuova batteria, corrispondono ad una potenza di 600w. Il che vuol dire che mai e poi mai sarà necessario passare due volte su un'area sporca.

Le modalità di aspirazione sono quattro, la più potente emette una rumorosità piuttosto contenuta e, come al solito, oltre che a influire sulla potenza vera e propria influiscono sensibilmente sull'autonomia della batteria: un dettaglio importante per questi dispositivi, del quale parleremo a breve. A mio parere però, continua ad essere consigliabile la scelta di utilizzare sempre la modalità AUTO, con la quale l'aspirapolvere imposterà, in maniera molto funzionale, la potenza di aspirazione a seconda della quantità di sporco rilevata dai suoi sensori.

Ad ogni modo, la pulizia con la JIMMY H9 Pro va che è una meraviglia e non solo grazie alla grande potenza d'aspirazione, ma anche grazie all'ottima ergonomia e la possibilità di flettere il tubo rigido principale che, tra le altre cose, è possibile smontare in modo da agganciare gli altri componenti, per esempio la spazzola rotante più piccola per pulire i divani o la macchina o ancora la spazzolina in plastica rigida che ci consente di utilizzare lo Xiaomi JIMMY H9 Pro come un aspirabriciole.

Ottimo anche il contenitore dello sporco, che è leggermente più grande della media e che può essere smontato e svuotato senza il rischio di sporcarsi le mani. Tutti i suoi componenti possono essere lavati sotto l'acqua corrente, a patto che ci si accerti della loro totale asciugatura prima di collegarli nuovamente.

Autonomia della batteria

La batteria integrata nel JIMMY H9 Pro è tra le migliori che ho mai avuto modo di testare. E, credetemi, di aspirapolvere ciclonici senza fili ne ho testati parecchi. L'azienda dichiara un'autonomia massima di 80 minuti e, devo dire, che i risultati nella vita reale sono poco distanti da quanto dice il brand.

Chiaramente però, le cose cambiano quando si utilizza la spazzola motorizzata e la modalità di aspirazione più potente, con le quali però si superano senza problemi i 15 minuti di utilizzo continuo. Ed è un ottimo risultato.

I tempi di ricarica sono però continuano ad essere molto lenti, così come in tutti i dispositivi di questa tipologia: per una ricarica completa, dallo 0 al 100% di batteria, potrebbero essere necessarie tra le 4 e le 5 ore.

Prezzo e conclusioni – JIMMY H9 Pro

Il prezzo del JIMMY H9 Pro è di 429,00 euro al momento del lancio. E proprio per festeggiare l'arrivo di questo nuovo modello, l'azienda ha dato il via ad una promozione di lancio che durerà circa un mese: acquistando la scopa elettrica senza filo e lasciando una recensione sul sito dell'azienda, si riceverà in omaggio l'accessorio mop che darà alla JIMMY H9 Pro anche la possibilità di lavare i pavimenti.

Ad ogni modo, ok, non è tra gli aspirapolvere cinesi più economici, questo è vero. Ma è sicuramente tra i migliori ed è una delle alternative più sensate ai Dyson che, ammettiamolo, ormai iniziano a diventare forse un po' obsoleti in alcune caratteristiche tecniche. Il lavoro di miglioramento di Jimmy continua a procedere come un treno, e questo è la conferma: è tra i più potenti, ha una miriade di accessori inclusi in confezione ed è sicuramente tra i più comodi da utilizzare.

Peccato per l'assenza di una seconda batteria in confezione e per i tempi di ricarica che continuano ad essere sensibilmente lunghi, ma a questo prezzo di vendita difficilmente si troverà un aspirapolvere migliore del JIMMY H9 Pro.


N.B. Se non doveste visualizzare il box con codice o il link all'acquisto, vi consigliamo di disabilitare l'AdBlock.

JIMMY H9 Pro – Jimmy Italia

Acquista la nuovissima Jimmy H9 Pro e partecipa alla promozione sul sito ufficiale dell'azienda. 

More Less
LinkedIn
⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .