Come installare la custom recovery TWRP su Xiaomi

xiaomi miui custom recovery twrp
Smart Life

Se volete moddare il vostro smartphone Xiaomi grazie all'installazione della custom recovery TWRP, allora siete nel posto giusto. Sono ormai incalcolabili le volte in cui vi abbiamo parlato di modding sui dispositivi della compagnia di Lei Jun (e non solo). All'interno della community del modding, Xiaomi è uno dei brand più apprezzati e per i quali è presente un altissimo numero di modifiche e personalizzazioni di stampo sia estetico che funzionale. Avendo in catalogo tantissimi modelli low-cost ma con prestazioni più che discrete, sono tantissime le persone che si cimentano in questo tipo di operazioni. Ma data la delicatezza dell'argomento, ho deciso di stilare questa guida per aiutarvi passo passo nella procedura.

Ecco come installare la custom recovery TWRP sugli smartphone Xiaomi

Cos'è una recovery?

Per darvi un'infarinatura dell'argomento, partiamo dalle basi. Di base, ogni smartphone Android ha una recovery stock, quindi anche quelli Xiaomi. Ma che cos'è di preciso? Pensatela come una modalità provvisoria, infatti solitamente viene utilizzata da sviluppatori e dall'assistenza per aggiornare, installare altre ROM e/o riparare possibili problemi software.

xiaomi miui recovery

Perché installare una custom recovery?

Ma quando si parla di modding, è necessario sostituirla con una custom recovery. Come suggerisce il nome stesso, si tratta di una recovery personalizzata, sviluppata da terze parti con l'obiettivo di bypassare determinati paletti. Questo perché la recovery pre-installata non prevede diverse procedure, come l'installazione di files non autorizzati. Avere una custom recovery sul proprio smartphone, che sia Xiaomi o meno, significa aprire l'accesso al mondo del modding. In primis per l'ottenimento dei permessi di root, ma anche per l'installazione di custom ROM, ovvero di ROM alternative, come ad esempio LineageOS, Pixel Experience e così via).

Cos'è la TWRP?

Di custom recovery non ce n'è una sola, ma la più diffusa ed utilizzata da pressoché chiunque è la TWRP. L'acronimo sta per Team Win Recovery Project ed è un software open-source con cui sostituire la recovery standard di Android (e in questo caso di Xiaomi). I vantaggi sono molteplici, a partire dal fatto che si può muovere nell'interfaccia con il touch screen anziché dover usare i tasti laterali come sulla recovery canonica. Ma i veri vantaggi stanno nel consentire l'installazione di software di terze parti, oltre che di poter effettuare un backup completo dell'intera memoria del dispositivo (sistema operativo compreso). Insomma, è un componente fondamentale per eseguire le succitate operazioni di modding.

POCO M3 e Xiaomi Mi 10T Lite twrp download

Cosa rischio?

Come tutte le operazioni di modding, anche installare una custom recovery è consigliato soltanto a chi si senta in grado di “smanettare” con il proprio smartphone. La regola generale è sempre quella di farlo se si è consapevoli dei rischi, possibilmente avendo da parte uno smartphone di riserva, nel caso in cui qualcosa non vada come sperato. Ricordatevi che state modificando il normale stato per cui è stato progettato lo smartphone, perciò agite a vostro rischio e pericolo. Inoltre, il consiglio è quello di eseguire un backup per conservare i dati che non si vuole che vadano persi. Lo staff di GizChina.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo.

Perdo la garanzia?

A differenza dello sblocco del bootloader, permesso da Xiaomi Italia, l'installazione di una custom recovery significa sostituire parti del sistema originario. Ciò significa che mandare uno smartphone guasto in assistenza con una recovery modificata significa molto spesso vedersi negata la garanzia. Tuttavia, è un argomento controverso, dato che tecnicamente il modding invaliderebbe la garanzia solamente quando è dimostrabile che abbia comportato il danno in questione. Se per esempio avete uno smartphone con pixel danneggiati e lo mandate in garanzia, potrebbero negarvela ma magari insistendo potreste riuscire comunque a farla approvare.

Come installare la TWRP su Xiaomi

1) Sblocco del bootloader Xiaomi

Come per tutte le operazioni di modding, prima di installare la TWRP su Xiaomi bisogna eseguire lo sblocco del bootloader. Rispetto che su altri produttori, con gli smartphone Xiaomi è una procedura più noiosa, dato che l'azienda ha inserito un blocco temporale. Questa tutela è stata inserita per bloccare il fenomeno, diffuso in passato e pressoché scomparso, della vendita di smartphone con ROM farlocche. D'altro canto, sbloccare il bootloader con Xiaomi significa dover aspettare svariati giorni prima che arrivi la conferma.

Guida allo sblocco del bootloader Xiaomi

sblocco bootloader xiaomi

2) Scaricare la TWRP

Un passaggio cruciale per installare la TWRP su Xiaomi è scegliere la custom recovery giusta. Sì, perché non ne esiste una sola versione, bensì ce n'è una specifica per ogni modello di smartphone. Forse vi sarete accorti che tutti i modelli hanno uno specifico nome in codice: per esempio, Xiaomi Mi 10 è “umi”, mentre Mi 10 Pro è “cmi”, ma anche POCO F1 “beryllium”, Mi 10T “apollo”, Redmi Note 9 “merlin” e così via. Se voleste scoprire qual è quello del vostro smartphone, potete trovarlo in questa pagina dedicata.

Detto questo, dovete procurarvi la custom recovery TWRP per il vostro esatto modello di Xiaomi. La prima fonte da controllare è il sito ufficiale TWRP. Specialmente se il vostro modello è da poco stato commercializzato, però, può capitare che non sia presente. In tal caso, dovrete fare affidamento alle TWRP non ufficiali che alcuni utenti sviluppano dopo il suo lancio sul mercato. Fate una ricerca su Google digitando “nome modello twrp xda” e fate riferimento alle pagine dedicate del forum XDA. Qua di seguito trovate tutti i link di riferimento per i modelli attualmente in circolazione, cercheremo di aggiungere quelli nuovi mano a mano che escono le relative TWRP.

ModelloSiglaTWRP

XIAOMI

  
Xiaomi Mi 11venusScarica
Xiaomi Mi 10T/Mi 10T ProapolloScarica
Xiaomi Mi 10T LitegaugainScarica
Xiaomi Mi 10/Mi 10 Proumi/cmiScarica
Xiaomi Mi 10 UltracasScarica
Xiaomi Mi 10 LitemonetScarica
Xiaomi Mi 9TdavinciScarica
Xiaomi Mi 9T ProraphaelScarica
Xiaomi Mi 9cepheusScarica
Xiaomi Mi 9 ProcruxScarica
Xiaomi Mi 9 SEgrusScarica
Xiaomi Mi 9 LitepyxisScarica
Xiaomi Mi 8dipperScarica
Xiaomi Mi 8 ProequuleusScarica
Xiaomi Mi 8 ExplorerursaScarica
Xiaomi Mi 8 SExmsiriusScarica
Xiaomi Mi 8 LiteplatinaScarica
Xiaomi Mi 6sagitScarica
Xiaomi Mi 6XwayneScarica
Xiaomi Mi 5ScapricornScarica
Xiaomi Mi 5S PlusnatriumScarica
Xiaomi Mi 5geminiScarica
Xiaomi Mi 5XtiffanyScarica
Xiaomi Mi 5CmeriScarica
Xiaomi Mi 3/4cancroScarica
Xiaomi Mi 4iferrariScarica
Xiaomi Mi 4ClibraScarica
Xiaomi Mi 3 TDpiscesScarica
Xiaomi Mi 2/2SariesScarica
Xiaomi Mi A3laurelScarica
Xiaomi Mi A2jasmineScarica
Xiaomi Mi A2 LitedaisyScarica
Xiaomi Mi A1tissotScarica
Xiaomi Mi Note 10/Mi Note 10 ProtucanaScarica
Xiaomi Mi Note 10 LitetocoScarica
Xiaomi Mi Note 3jasonScarica
Xiaomi Mi Note 2scorpioScarica
Xiaomi Mi Note/Mi Note Provirgo/leoScarica
Xiaomi Mi MIX 3perseusScarica
Xiaomi Mi MIX 3 5GandromedaScarica
Xiaomi Mi MIX 2SpolarisScarica
Xiaomi Mi MIX 2chironScarica
Xiaomi Mi MIXlithiumScarica
Xiaomi Mi Max 3nitrogenScarica
Xiaomi Mi Max 2oxygenScarica
Xiaomi Mi MaxhydrogenScarica
Xiaomi Mi Max ProheliumScarica
Xiaomi Mi PlaylotusScarica
Xiaomi Mi CC9elaurusScarica
Xiaomi Mi CC9 MeituvelaScarica
Xiaomi Mi Pad 4/Mi Pad 4 PluscloverScarica
Xiaomi Mi Pad 3cappuScarica
Xiaomi Mi Pad 2latteScarica
Xiaomi Mi PadmochaScarica

REDMI

  
Redmi K30 5GpicassoScarica
Redmi K30i 5Gpicasso48mScarica
Redmi K30 UltracezanneScarica
Redmi Note 9merlinScarica
Redmi Note 9ScurtanaScarica
Redmi Note 9TcannonScarica
Redmi Note 9 ProjoyeuseScarica
Redmi Note 9 Pro MaxexcaliburScarica
Redmi Note 8/8Tginkgo/willowScarica
Redmi Note 8 ProbegoniaScarica
Redmi Note 7/Note 7SlavenderScarica
Redmi Note 7 ProvioletScarica
Redmi Note 6 ProtulipScarica
Redmi Note 5/Redmi 5 PlusvinceScarica
Redmi Note 5 ProwhyredScarica
Redmi Note 5AuggliteScarica
Redmi Note 5A PrimeuggScarica
Redmi Note 4/Note 4X MediaTeknikelScarica
Redmi Note 4/Note 4X QualcommmidoScarica
Redmi Note 3 MediaTekhennessyScarica
Redmi Note 3/Note 3 Pro QualcommkenzoScarica
Redmi Note 2hermesScarica
Redmi Note 1diorScarica
Redmi 10X ProbombScarica
Redmi 9lancelotScarica
Redmi 9TlimeScarica
Redmi 9CangelicaScarica
Redmi 9A/9ATdandelionScarica
Redmi 8oliveScarica
Redmi 8AoliveliteScarica
Redmi 8A Pro/8A Pro DualolivewoodScarica
Redmi 7oncliteScarica
Redmi 7ApineScarica
Redmi 6cereusScarica
Redmi 6 ProsakuraScarica
Redmi 6AcactusScarica
Redmi 5rosyScarica
Redmi 5ArivaScarica
Redmi 4pradaScarica
Redmi 4 PromarkwScarica
Redmi 4XsantoniScarica
Redmi 4ArolexScarica
Redmi 3/3 Pro/3 PrimeidoScarica
Redmi 3S/3XlandScarica
Redmi 2wt88047Scarica
Redmi 2Awt86047Scarica
Redmi 1hm2013023Scarica
Redmi 1SarmaniScarica
Redmi Y3oncScarica
Redmi S2yslScarica
Redmi ProomegaScarica
Redmi GotiareScarica

POCO

POCO F2 ProlmiScarica
POCO F1berylliumScarica
POCO X3suryaScarica
POCO X2phoenixScarica
POCO M3citrusScarica

3) Installazione della TWRP su Xiaomi

Dopo aver scaricato la TWRP per il vostro Xiaomi, ecco come proseguire.

  • Scarica ADB (Android Debug Bridge) dal sito ufficiale
  • Scompatta il file ZIP in una cartella a tuo piacimento
  • Rinomina il file IMG della TWRP che hai scaricato in “twrp” e spostalo nella cartella ADB (chiamata “platform-tools“)
  • Spegni lo smartphone ed avvialo in modalità Fastboot tenendo premuti assieme Tasto Accensione e Volume Giù per qualche secondo
  • Collega lo smartphone al PC
  • Nella cartella “adb” tieni premuto il tasto Shift della tastiera, clicca col tasto destro del mouse in un punto vuoto e seleziona dalla finestra a comparsa “Apri finestra PowerShell qui” oppure “Apri una finestra di comando qui” (a seconda della versione di Windows)
  • Nella finestra PowerShell inserisci il comando “fastboot devices” per verificare che lo smartphone sia correttamente rivelato, dovrebbe comparire una stringa alfanumerica come questa:
xiaomi modding bootloader twrp root
  • Inserisci il comando “fastboot flash recovery twrp.img” per avviare l'installazione della custom recovery TWRP
xiaomi modding bootloader twrp root
  • Ad installazione conclusa, avvia lo smartphone in modalità TWRP inserendo il comando “fastboot reboot” e contemporaneamente tenendo premuto il tasto Volume Su (lasciate il pulsante quando compare la schermata TWRP)
xiaomi modding bootloader twrp root

A questo punto, siete nella modalità TWRP. In caso si abbia a che fare con uno smartphone Xiaomi da poco uscito sul mercato, specialmente se è una variante per il mercato cinese, può capitare che la TWRP sia inizialmente in cinese. Se così fosse, cliccate sul riquadro che vedete nello screenshot qua sotto, poi sull'icona del mondo in alto a destra e scegliete la lingua che preferite.

Se avete fatto tutto correttamente, avete finalmente installato la custom recovery TWRP sul vostro smartphone Xiaomi!

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .