Xiaomi Mi 11 quasi perfetto per DisplayMate, batte 13 record

xiaomi mi 11
OnePlus Nord N10

Da poche ore è stato presentato il nuovo Xiaomi Mi 11, il top di gamma più atteso di questa fine del 2020. Abbiamo assistito, infatti, alla presentazione di tale device che, sotto certi punti di vista, è migliorato molto rispetto al precedente modello. Oltre a mostrare, infatti, un nuovo hardware, questo device presenta un display di alto livello. All'interno dell'articolo dedicato all'uscita di questo telefono abbiamo avuto modo di parlarne brevemente, ma qui vogliamo approfondire tale argomento, anche alla luce delle considerazioni fatte da DisplayMate.

Xiaomi Mi 11 raggiunge OPPO Find X2, e non solo

xiaomi mi 11 display

Dando un'occhiata al voto di DisplayMate, sembra che Xiaomi Mi 11 abbia colpito nel segno. Al pari di altri smartphone concorrenti usciti nel corso di quest'anno, il nuovo flagship del brand cinese si becca un A+. Si tratta del massimo riconoscimento possibile, raggiunto da un pannello AMOLED da 6,81″ con risoluzione Quad HD+ (3200 x 1440 pixel) in 20:9 con densità di 515 PPI e refresh rate dinamico a 120 Hz.

LEGGI ANCHE:
Xiaomi Mi 11 strizza l’occhio al modding, già dal Day 1

Il risultato complessivo di DisplayMate premia il display di Xiaomi Mi 11, con lo schermo che riesce così ad infrangere ben 13 record:

  • Più alta precisione cromatica (0,3 JNCD)
  • Massima accuratezza del contrasto dell'immagine e della scala di intensità (gamma 2,20)
  • Minimo cambiamento nella precisione del colore e nella scala dell'intensità (0,5 JNCD)
  • Minima variazione del contrasto dell'immagine e della scala di intensità (gamma 0,02)
  • Variazione minima della luminanza di picco (2%)
  • Massima luminosità a schermo intero per smartphone OLED (996 nit al 100%)
  • Massima luminosità del display di picco (1.771 nit per APL basso)
  • La più ampia gamma di colori nativa (111% DCI-P3 e 139% sRGB / Rec.709 per la Modalità Saturata)
  • Rapporto di contrasto più elevato (infinito)
  • Riflettanza dello schermo più bassa (4,4%)
  • Grado di contrasto più alto in luce ambientale (226 per 100% e 403 per luminosità massima)
  • Minima variazione di colore del bianco con angolo di visione (0,5 JNCD a 30°)
  • Massima risoluzione dello schermo visibile 3K (3200×1440)
⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .