Recensione Amazfit Neo: davvero essenziale, ma con un’incredibile autonomia

amazfit neo

Qualche settimana fa abbiamo pubblicato un video sul nostro canale YouTube, con protagonista proprio Amazfit Neo. Già in quel frangente, dunque, avevamo definito tale prodotto un po' anacronistico, ricordando molto alcuni dispositivi del passato. Non ci sono dubbi, infatti, che un accessorio del genere ricordi molto i più recenti orologi Casio, pur mostrando tante funzionalità smart. Siamo, comunque, nel mondo degli sportwatch a tutti gli effetti, e dopo vi spiego anche perché non possiamo considerarlo come un vero e proprio smartwatch. Andiamo a vedere, dunque, come si è comportato nell'utilizzo quotidiano, all'interno della nostra recensione completa.

Recensione Amazfit Neo

Unboxing

Osservando la custodia ci si rende subito conto di che tipo di prodotto si andrà ad acquistare. Sulla parte frontale, infatti, risiede proprio un'immagine dell'orologio. Al di là di questo aspetto, però, all'interno della confezione di vendita troviamo:

  • Amazfit Neo;
  • cavo USB-A con basetta di ricarica dotata di pin magnetici;
  • breve manuale delle istruzioni, anche in italiano.

Design & Materiali

Amazfit Neo è realizzato interamente in plastica, sfoggiando questo stile retrò che tutto sommato non stona male anche al giorno d'oggi. Troviamo pochi elementi, ma essenziali, come le piccole scritte in bianco che indicano le funzioni dei quattro diversi tasti, che a livello estetico sono assolutamente identici. Oltre al logo del brand, posizionato in basso, non troviamo molte altre caratteristiche interessanti dal punto di vista del design, compreso il cinturino in silicone che oltre ad essere piuttosto sottile è anche molto comodo. Questo, però, è un tema ricorrente che troveremo lungo tutta la recensione, perché qui il peso di soli 32 grammi fa davvero la differenza. Dopo qualche minuto, infatti, sembra quasi di non averlo al polso, restituendo proprio un senso di leggerezza assoluto.

amazfit neo

Mettendolo a confronto con alcuni degli smartwatch attualmente in commercio, questo Amazfit Neo non può reggere il confronto, risultando essere molto più piccolo e discreto, con dimensioni di 40,3 x 41 x 11,7 mm. Quello che stupisce, dunque, è proprio il dato relativo allo spessore, che forse lo rende uno degli sportwatch più sottili sul mercato. Non è, dunque, assolutamente scomodo nell'utilizzo quotidiano, così come durante l'attività fisica, diventando presto il mio compagno preferito in tale ambito.

Questo prodotto, poi, resiste all'acqua fino a 5ATM, pur non presentando apparentemenre una certificazione IP68. Al di là di questo, però, non manca certamente sulla parte inferiore tutto ciò che concerne la sensoristica, dunque principalmente il sensore per rilevamento della frequenza cardiaca ed i pin magnetici per la ricarica. Questa componente, dunque, sporge leggermente rispetto al profilo della scocca, ma non così tanto da pregiudicarne la comodità nell'utilizzo quotidiano.

amazfit neo

Display

All'inizio di questa recensione lo abbiamo giudicato, quasi, come un clone dei più famosi orologi Casio, a causa di un display frontale molto simile. Qui, però, trova sede un'unità LCD STN, dunque non a colori, da 1,2″.

amazfit neo

Si tratta di un pannello veramente essenziale, senza fronzoli, che punta a fornirvi fin da subito tutte le informazioni di cui necessitate. Nella parte bassa, dunque, troviamo l'orario, mentre poco più in alto risiede la data. All'interno del piccolo cerchio, posto in alto a sinistra, vengono mostrate le immagini delle varie modalità, in maniera piuttosto esplicativa. Dunque, per sapere qual è la frequenza del nostro battito cardiaco basta andare sul simbolo del cuore ed attendere la misurazione in tempo reale, visualizzando a destra il risultato. Vale la stessa cosa, dunque, per tutte le altre funzioni e modalità.

Hardware & Connettività

Non so sinceramente che tipo di chipset ci sia al suo interno, ma state pur certi che qui non c'è bisogno di chissà qualche SoC per muovere l'interno sistema. A differenza di tutti gli altri smartwatch in commercio, infatti, qui è possibile muoversi all'interno dell'interfaccia solo con i due tasti a destra, Up e Down. Oltre questo, comunque, dando un'occhiata un po' più da vicino all'hardware, troviamo il Bluetooth 5.0 che permette di connettersi allo smartphone molto velocemente. Non appena lo andrete a configurare con l'app, infatti, partiranno subito gli aggiornamenti, nel caso in cui ci siano, e l'orologio verrà subito sincronizzato con il vostro dispositivo.

Vorrei tanto potervi parlare delle sue prestazioni ma, come potete vedere voi stessi, qui il software è ridotto al minimo. Dunque posso solo dire che questo Amazfit Neo non ha mai riportato alcun problema, di nessun tipo.

Software

Molti potrebbero apprezzare di più questo prodotto, rispetto ad altri, proprio per la semplicità di utilizzo. Sfruttando i due tasti laterali posti a destra, infatti, si scorre fra le varie modalità disponibili, che possono essere aggiunte o eliminate tramite l'applicazione ufficiale. Sul quadrante, dunque avremo solo le informazioni essenziali, come il numero dei passi, le calorie bruciate, la distanza percorsa, il meteo, il cronometro, la sveglia, il contatore Pai, il rilevatore della frequenza cardiaca, la modalità non disturbare e lo stato della batteria.

Tenendo premuto sul tasto Back si attiva la luce ambientale, mentre con il tasto Select si attivano le varie funzioni presenti sullo sportwatch. Quando ci si trova sul cronometro, ad esempio, con un singolo click su Select si attiva quest'ultimo, mentre cliccando su Back si resetta. Nel caso in cui Amazfit Neo non sia collegato allo smartphone, poi, in basso a destra troverete un simbolo che vi indicherà proprio la mancata sincronizzazione.

Tutto quello di cui avete bisogno, dunque, si trova su Zepp, la nuova app di Amazfit dedicata a prodotti di questo tipo. Vi ricordo che questa è compatibile con Android, ma anche con iOS, ed una volta scaricata in pochi secondi si procede alla sincronizzazione dello sportwatch, potendo modificare poi diverse opzioni. Con Neo, infatti, possiamo anche ricevere le notifiche, scegliendo fra tutte le app contenute sul nostro smartphone, ma ovviamente non potremo né interagire con esse, né visualizzare l'app da cui l'abbiamo ricevuta. Sono abilitate anche le chiamate ma in questo caso non sarà possibile rispondere direttamente dallo sportwatch. Sincronizzandosi con il nostro smartphone, comunque, avremo la possibilità di visualizzare il nome del nostro interlocutore direttamente sul quadrante del wearable. Non essendo presente neanche la vibrazione, poi, o attiviamo un cicalino alla ricezione dei messaggi, delle mail e di qualsiasi altra notifica, o non sentiremo assolutamente nulla.

Fitness

Amazfit Neo è davvero molto piccolo, ma non per questo si pone troppi limiti lato hardware e software. A bordo, infatti, troviamo un BioTracker PPG in grado di tenere in memoria tutto ciò che riguarda le varie attività fisiche e ciò che concerne la nostra salute. Tramite vari algoritmi, infatti, è in grado di capire in automatico quando stiamo correndo o, più semplicemente, camminando. Ovviamente, non avendo a disposizione un quadrante con il quale interagire, come sui veri e propri smartwatch, non troviamo tantissime attività compatibili. Rileva la camminata, la corsa all'aperto e la bicicletta ma nel caso in cui vogliate svolgere una di queste attività, dovrete attivarla direttamente dall'app. Solo successivamente l'interfaccia presente su Amazfit Neo verrà leggermente modificata, mostrandovi la durata dello sport ed il battito cardiaco. Finché rimarrà attiva questa funzione, non sarà possibile scorrere fra tutte le altre cliccando sui tasti up e down.

amazfit neo

Durante questi giorni di test ho provato semplicemente la modalità camminata e devo dire che funziona piuttosto bene, riportando tutti i dati essenziali su Amazfit Neo e, ovviamente, su Zepp. Con quest'ultima, tra l'altro, avrete anche una panoramica molto più ampia di tutti i vostri dati, non solo quelli relativi al battito, ma anche sui passi percorsi, le calorie bruciate e tanto altro.

Amazfit Neo è un po' conservativo nel calcolo dei passi. Nel senso che alla fine della giornata segna sempre un 5-6% in meno rispetto a quanto registrato, ad esempio, con Mi Band 5. Nonostante questo, è risultato essere piuttosto preciso sul battito cardiaco, restando in linea con quanto rilevato anche da altri smartwatch e wearable della concorrenza, come Amazfit Verge Lite e Mi band 5. Anche in questo caso, infatti, la rilevazione automatica resta attiva 24/24h per tutti i giorni, quindi ci dà un'idea sommaria sullo stato di salute del nostro cuore, sia a riposo che sotto sforzo.

Non manca la rilevazione del sonno, che per quanto mi riguarda offre un monitoraggio preciso. Dando un'occhiata agli orari, infatti, ho notato una certa precisione in tal senso, azzeccando 9 volte su 10 il momento in cui sono andato a dormire e, soprattutto, l'ora del risveglio. Ovviamente, poi, per tutte le informazioni del caso è necessario accedere sempre all'app, che in questo caso ci fornisce i dati sulla fase REM e sul modo in cui dormiamo durante la notte.

Autonomia

Non l'ho provato così tanto da riuscire a scaricarlo, dunque la batteria da 160 mAh sembra poter offrire un'autonomia molto vicina a quella dichiarata dal brand, di circa 28 giorni. Con tutte le funzioni attive, la ricezione delle notifiche, la rilevazione del battito cardiaco attiva 24/24h, secondo me si riesce tranquillamente a coprire 20 giorni.

Tramite la propria basetta di ricarica, da collegare ad un ingresso USB-A, questo Amazfit Neo si ricarica completamente in 2 ore e 30 minuti. Questo, perlomeno, è il dato indicato dall'azienda, visto che non sono ancora riuscito a scaricarlo, quindi a collegarlo alla corrente.

Prezzo & Conclusioni

Amazfit Neo ha un prezzo di circa 34 euro su AliExpress. A questa cifra, dunque, credo che ci si possa anche concedere questo piccolo gioiellino. Sono stato il primo a crederci poco, davvero, ma già dopo qualche ora con lui ho dovuto ricredermi, perché è così essenziale e semplice che non potrete innamorarvene. Non è un prodotto, peroò, pensato per tutti, ma solo per coloro alla ricerca di un dispositivo simile ad un normale orologio, ma con qualche funzione smart. Se non appartenete a questa categoria di utenti, quindi, non prendetelo nemmeno in considerazione.

http://Amazfit%20Neo%20–%20AliExpress

Applicare Coupon Venditore - Spedito da Europa

More Less
27.8€
LinkedIn
Volantino