Xiaomi Mi 10 Pro: su DxOMark teme la concorrenza di OPPO Find X2 Pro e Huawei P40 Pro

xiaomi mi 10 pro

Non si tratta di un valore assoluto che fornisce una misura delle performance di un determinato prodotto, ma DxOMark è diventato ormai uno dei portali più autorevoli e temuti in ambito smartphone. Tanti produttori, soprattutto quelli che si avventurano nella creazione di device top di gamma, vogliono apparire in cima a tale classifica. Attualmente, dunque, al primo posto troviamo Xiaomi Mi 10 Pro. Ma per quanto tempo potrà ancora resistere? Saprà regalare ancora gli scatti fotografici migliori, anche dopo l'arrivo di alcuni nuovi modelli?

Find X2 Pro e P40 Pro sono pronti a dare battaglia

Huawei P40 Pro

Sebbene Xiaomi Mi 10 Pro sia uscito sul mercato già da qualche settimana, deve cominciare a guardarsi le spalle. Stanno per arrivare, infatti, alcuni smartphone che sotto il profilo fotografico potrebbero dare del filo da torcere a tale unità. Si tratta principalmente di OPPO Find X2 Pro e Huawei P40 Pro, che secondo i rumor dovrebbero montare sensori in grado di rivaleggiare con Xiaomi.

LEGGI ANCHE:
Xiaomi Mi 10 Pro è primo su DxOMark grazie a questo “trucchetto”

Mi 10 Pro attualmente ha totalizzato 124 punti su DxOMark. Questo offre, dunque, una fotocamera principale da 108MP con OIS, coadiuvata dalla presenza di un obiettivo grandangolare da 20MP, di un sensore da 12MP con zoom ottico fino a 2x e da un teleobiettivo da 8MP. OPPO Find X2 Pro, però, con la sua tripla fotocamera potrebbe far tremare questo smartphone. A bordo, infatti, troveranno spazio un sensore Sony IMX586 da 48MP, un teleobiettivo da 13MP ed un ulteriore sensore personalizzato, un Sony IMX689 sempre da 48MP. Su Huawei P40 Pro, invece, avremo probabilmente una quad-camera da 52MP, accompagnata da un sensore da 40MP, da un periscopio da 8MP e da un sensore ToF. Vedremo, dunque, se a livello software tutti questi comparti saranno supportati a dovere, riuscendo magari anche a battere Xiaomi Mi 10 Pro.

⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .