Honor V30 Pro debutta sul podio di DxOMark

honor v30 pro fotocamera

Al MWC 2020 di Barcellona assisteremo alla sua presentazione come Honor View 30 (seppur senza la compagnia di Google). E forse è anche per questo che oggi arriva la valutazione di DxOMark per Honor V30 Pro. Un cambiamento di decisione rispetto alle precedenti affermazioni del presidente George Zhao, secondo cui nessun modello della serie V sarebbe approdato su DxOMark. Fatto che sta adesso possiamo saggiare le potenzialità fotografiche del top di gamma Honor, valutato dal portale come uno dei più meritevoli in circolazione.

LEGGI ANCHE:
Huawei P40, P40 Pro e P40 Pro PE: tutte le novità della fotocamera

DxOMark spende parole di lode per la fotocamera di Honor V30 Pro

Innanzitutto, ricordiamo come è configurata la tripla fotocamera di Honor V30 Pro:

  • Primario da 40 MP f/1.6, dimensioni di 1/1.7″ e OIS
  • Grandangolare 16 mm da 12 MP f/2.2 e pixel da 1.4 µm
  • Teleobiettivo 3X 80 mm da 8 MP f/2.4, dimensioni di 1/4″ e OIS

honor v30 pro dxomark

Una configurazione di fascia alta, coadiuvata dall'autofocus laser e dalla stabilizzazione ottica su entrambi i sensori primario e tele, per quanto sia assente un sensore ToF. Se si prende in considerazione l'aspetto puramente fotografico, Honor V30 Pro riesce a fare di meglio anche del “collega” Huawei Mate 30 Pro e secondo soltanto a Mate 30 Pro 5G. Questo grazie ad un livello di dettaglio molto alto ed un ampio range dinamico con esposizione accurata. Così come uno zoom performante, un bokeh ben calcolato ed una modalità Notturna che regala soddisfazioni. Al contempo, l'autofocus non si dimostra sempre all'altezza delle aspettative, così come la stabilizzazione, andando ad impattare sulla nitidezza delle immagini. Inoltre, il sensore grandangolare ha qualche problemino di prospettiva geometrica.

Nei video risulta a pari merito con Mate 30 Pro, con buoni risultati in termini di esposizione, rendering dei colori, gestione del rumore e stabilizzazione. Anche se non mancano i difetti, fra artefatti legati al rumore video e autofocus leggermente ballerino in alcune situazioni. Alla luce dell'inserimento di V30 Pro, ecco come appare oggi la classifica di DxOMark:

  1. 123 – Huawei Mate 30 Pro 5G
  2. 122 – Honor V30 Pro
  3. 121 – Huawei Mate 30 Pro, Xiaomi Mi CC9 Premium Edition
  4. 117 – iPhone 11 Pro Max, Samsung Galaxy Note 10+/Note 10+ 5G
  5. 116 – Huawei P30 Pro, OPPO Reno 10x Zoom, Samsung Galaxy S10 5G
  6. 114 – OnePlus 7 Pro
  7. 113 – Honor 20 Pro, Samsung Galaxy S10+
  8. 112 – Google Pixel 4
  9. 110 – Xiaomi Mi 9
  10. 109 – Huawei P20 Pro
⭐️ Segui e supporta GizChina su Google News: clicca sulla stellina per inserirci nei preferiti .