Honor 20/20 Pro: registrazione alla beta pubblica della Magic UI 3.0

honor magic ui 3.0

Sebbene Huawei non stia passando un buon momento, complice il ban degli Stati Uniti, lo sviluppo non si arresta. Così come le linee di produzione, il brand cinese non ha voluto interrompere il processo di crescita tecnico. Anche Honor, ovviamente, sta risentendo di tutte le problematiche di questo periodo ma, come per la casa principale, il progresso prosegue. Motivo per cui, in queste ore, il brand ha dato il via alle registrazioni per la beta pubblica della Magic UI 3.0 su Honor 20 e Honor 20 Pro.

Nuove ottimizzazioni e modalità scura su Honor 20/20 Pro

honor magic ui 3.0

Sembra che dal punto di vista software Honor voglia offrire qualcosa di nuovo ai propri clienti. Nelle ultime ore, infatti, con l'apertura delle registrazioni per la beta pubblica della Magic UI 3.0, tale azienda ha introdotto alcune novità davvero interessanti. Non è stata stravolta l'interfaccia grafica ma sono state apportate, invece, alcune ottimizzazioni e funzioni sicuramente allettanti. Tale update sarà disponibile, ovviamente, solo su Honor 20 e Honor 20 Pro, almeno per il momento.

honor magic ui 3.0

Su questi device la lockscreen è stata migliorata, grazie anche al supporto dell'AI. Questa si occuperà, infatti, di rendere più accattivante l'immagine di sfondo, offrendo anche la possibilità di cambiarla, modificandone la natura. Una delle funzioni più attese, poi, è la modalità scura, che fa prevalere il colore nero all'interno di tutti i menù dello smartphone. Su display di tipo AMOLED come quelli di Honor 20 e Honor 20 Pro questo aspetto, in termini di consumo energetico, può sicuramente risultare interessante.

honor magic ui 3.0

Da oggi sarà possibile, con la Magic UI 3.0, effettuare un mirroring dello schermo del device sul proprio computer Windows, supportando anche la condivisione di file con gli stessi elementi contenuti all'interno del PC. Una feature simile, in questo caso, è quella definita Smart HIcar. Questa permette di lanciare sul sistema infotainment dell'auto alcune applicazioni utili, come Google Maps, al fine di ridurre gli elementi di distrazione dovuti all'utilizzo dello smartphone.

Attendiamo di conoscere il feedback degli utenti in merito a tale update. Nel caso, quindi, fateci sapere la vostra opinione lasciando un commento qui sotto.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.