Avete uno Xiaomi Mi 9 SE? Non aggiornate alla MIUI 10.3.1.0 o potreste brickare il device

xiaomi mi 9 se

Nelle ultime ore vari utenti europei stanno segnalando problemi con l'ultima versione della MUI 10 Global. Dopo aver aggiornato il proprio Xiaomi Mi 9 SE, infatti, in alcuni casi si è verificato un brick del dispositivo, con un messaggio di sistema particolarmente scoraggiante.


Aggiornamento 27/06/2019: l'azienda cinese ha risposto con il seguente comunicato.

“Xiaomi è a conoscenza di un bug nei recenti aggiornamenti del firmware OTA (V10.3.1.1.0.PFBMIXM, V10.3.1.1.0.PFBEUXM) per Mi 9 SE che può impedire il corretto funzionamento del dispositivo. In seguito ad alcune segnalazioni degli utenti, abbiamo interrotto temporaneamente il rilascio di questo aggiornamento e stiamo lavorando per risolvere il problema. Nel frattempo, gli utenti interessati sono invitati a contattare il nostro servizio clienti per l'assistenza tecnica.”


Xiaomi Mi 9 SE: attenti all'ultimo aggiornamento alla MIUI 10.3.1.0

Xiaomi Mi 9 SE

Il firmware in questione è la versione MIUI 10.3.1.0 disponibile tramite OTA in Europa. Con i modelli importati con ROM Global flashata sembra che non ci siano problemi mentre nel caso di Xiaomi Mi 9 SE europei, in alcuni casi si sono verificati dei brick. Un messaggio recita “The system has been destroyed”, lasciando presagire il peggio.

Un utente del forum della Mi Community ha postato quella che potrebbe essere una soluzione temporanea per risolvere il problema, tramite la modalità fastboot.

  • Riavviate in modalità fastboot con la combinazione Volume Giù + Tasto Power;
  • installare su PC i driver minimal adb & fastboot;
  • collegare lo smartphone al PC;
  • inviare il comando fastboot devices (dovrebbe essere visibile l'ID associato al dispositivo);
  • inserire il comando fastboot continue.

Alla fine della procedura lo Xiaomi Mi 9 SE dovrebbe riavviarsi e tornare alla versione 10.2.9. Ovviamente si tratta esclusivamente di una procedura temporanea, in attesa di ulteriori dettagli da parte della compagnia cinese. Una cosa è certa: se possibile evitate questo nuovo aggiornamento in modo da non incorrere nel brick del vostro dispositivo.


Discuti con noi dell'articolo e di Xiaomi nei gruppi TelegramFacebook  dedicati!