Kirin 985 nel Q3 2019: più potente di Kirin 980, Huawei Mate 30 ringrazia

huawei hisilicon kirin 970

Come prevedibile, il Kirin 985 andrà a migliorare i vari comparti dell'attuale (e già potente) Kirin 980, ma in maniera meno entusiastica rispetto a quanto vociferato in precedenza. Un leaker su Weibo ha confermato che la produzione di massa del nuovo chipset targato HiSilicon e Huawei è attualmente in fase di design ed inizierà ufficialmente nel corso del Q3 2019. Ma quali saranno le sue caratteristiche tecniche e su quali smartphone lo vedremo?

Il Kirin 985 garantirà un aumento prestazionale del 20% rispetto a Kirin 980

Dal punto di vista del processo produttivo non vedremo cambiamenti rispetto all'attuale generazione, già avanti inizialmente rispetto alla concorrenza. Ciò significa che anche Kirin 985 sarà a 7 nm, per quanto verrà utilizzata la tecnologia EUV (Extreme Ultraviolet Lithography). Questo dovrebbe garantire un aumento delle prestazioni del 20% rispetto al suo predecessore.

Possiamo ipotizzare che la presentazione del Kirin 985 si svolga nuovamente ad IFA 2019 di Berlino, anche se è ancora presto per dirlo. I primi smartphone su cui lo vedremo saranno quelli della gamma Huawei Mate 30, a cui potrebbero seguire modelli come Honor Magic 3, Honor View 30 e la futura gamma Huawei P40.


Non perdere alcuna notizia in tempo reale e le migliori offerte dedicate a Huawei nel canale Telegram dedicato!