In attesa della presentazione ufficiale, che avverrà il prossimo 26 aprile, sta nascendo un vero e proprio caso riguardante il Meizu E2, prossimo smartphone mid-range dell'azienda. A fare notizia non sono processore, RAM e memoria interna, né la presenza o meno di una doppia fotocamera (pure inizialmente ipotizzata) ma, stranamente, la disposizione del singolo sensore e, soprattutto, il sistema di flash LED adottato.

Meizu E2: spuntano ancora foto discordanti sulla fotocamera e il particolare flash LED

Nonostante un teaser postato dalla stessa azienda renda più credibile la possibilità che il telefono sia dotato di un flash multi LED circolare posto tutto intorno al sensore, con quest'ultimo posizionato in alto al centro della scocca posteriore come da tradizione Meizu, sono circolate già in passato foto di una possibile altra soluzione.

Meizu E2

Proprio di questa torniamo a parlare oggi, con la diffusione di nuove immagini, ritraenti il presunto Meizu E2 con una cover e la cover senza telefono e che vorrebbero vedere il sensore spostato in alto a sinistra e il flash composto da 4 LED (due di colore più caldo e due più freddo) messi in fila come in una minuscola striscia LED.

Meizu E2

L'opinione personale di chi scrive è che, proprio considerando i teaser dell'azienda, resta più credibile la prima ipotesi descritta e che, forse, questo sarà un altro terminale di Meizu o, chissà, di qualche altra azienda (il logo non compare).

Qualunque soluzione venga scelta dall'azienda resta, però, da capire quali siano i risultati pratici apportati da questa novità e, soprattutto, c'è da ammirare Meizu per come sia riuscita a far parlare di sé concentrando l'attenzione su un particolare di fronte ad un telefono che, per caratteristiche attese e prezzo possibile di vendita sarebbe potuto passare altrimenti sotto traccia.


Non perdere alcuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale grazie ai:

 Canale Offerte Canale NewsGruppo TelegramPagina Facebook, Canale YouTube e il Forum.