Xiaomi presenta il Pinecone S1, il suo primo processore in-house

Xiaomi Pinecone S1

Xiaomi sta tenendo una conferenza in Cina durante la quale ha ufficialmente presentato il suo primo processore in-house chiamato Pinecone S1.

Lei Jun ha dichiarato che lo sviluppo del nuovo SoC è partito nell'ottobre 2014 e, dopo più di tre anni, l'azienda ha finalmente svelato il prodotto finito, superando diverse difficoltà.

Xiaomi Pinecone S1

Xiaomi Pinecone S1: ufficiale il primo SoC del produttore cinese

Come alcune indiscrezioni hanno rivelato in precedenza, il nuovo Pinecone S1 presenta una CPU octa-core a 64 bit costituita da 4 core Cortex A53 a 2.2 GHz ed altri 4 Cortex A53 a 1.4 GHz, accompagnati da una GPU Mali T860 MP4, da un DSP a 32 bit e supporta il VoLTE per aumentare la qualità della voce durante le chiamate effettuate sotto rete 4G.

Xiaomi Pinecone S1

Il Pinecone S1 dispone anche di un processore dual-core ISP a 14 bit che aumenta le prestazioni fotografiche del 150% e garantisce scatti migliori in condizioni di scarsa luminosità.

Xiaomi Pinecone S1

L'S1 integra anche un modem baseband e diverse tecnologie a livello hardware e software che aumentano la sicurezza per l'utente, ad esempio per evitare che qualcuno rubi informazioni personali.

Xiaomi Pinecone S1

In base alle prime informazioni rivelate da Xiaomi, sembrerebbe che il Pinecone S1 offra delle prestazioni superiori allo Snapdragon 625 di Qualcomm e all'Helio P20 di MediaTek.

[su_app]

Lydsto